• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI PORDENONE, 1 dirigente per il Settore III - servizi alla persona e alla comunità

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di dirigente, a tempo pieno ed indeterminato, per il Settore III - servizi alla persona e alla comunita' - responsabile del servizio sociale dei comuni. (GU n.14 del 19-02-2021)

    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    18/03/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
     LM – 51 Psicologia
     LM – 87 Servizio sociale e politiche sociali
     LM – 88 Sociologia e ricerca sociale
    ---
    Di essere in possesso di uno dei seguenti requisiti professionali maturati nell’ambito dei servizi sociali e dell’inclusione sociale:
    a) essere dipendente di ruolo delle pubbliche amministrazioni di cui all’art. 1, comma 2, del D.Lgs. n. 165/2001 ed aver compiuto almeno cinque anni di servizio svolti in posizioni funzionali per l’accesso alle quali è richiesto il possesso della laurea (L.R. 18/2016);
    b) aver ricoperto incarichi dirigenziali nelle amministrazioni pubbliche di cui all’art. 1, comma 2, del D.Lgs. n. 165/2001 per almeno cinque anni (L.R. 18/2016);
    c) essere in possesso della qualifica di dirigente in enti e strutture pubbliche non ricomprese nel campo di applicazione dell’art. 1, comma 2, del D.Lgs. n. 165/2001 ed aver svolto per almeno due anni le funzioni dirigenziali;
    d) avere un’esperienza di servizio di almeno quattro anni continuativi presso enti od organismi internazionali in funzioni apicali per l’accesso alle quali è richiesto il possesso del diploma di laurea;
    e) avere un’esperienza di servizio di almeno 5 anni maturata in aziende private, con inquadramento nella qualifica di dirigente, o di quadro o comunque immediatamente inferiore a quella di dirigente;
    f) aver maturato un’esperienza di almeno cinque anni di comprovato esercizio professionale, correlato al titolo di studio richiesto, con relativa iscrizione all’Albo professionale ove necessaria;
    Dove va spedita la domanda: 
    Esclusivamente con modalità telematica, con accesso di tipo semplice dal sito ufficiale del Comune, sezione concorsi e selezioni, al link http://www.concorsipordenone.it
    Contatta l'ente: 
    personale@comune.pordenone.it, 0434 392434 oppure 0434392243 oppure 0434392234
    www.comune.pordenone.it
    Prove d'esame: 
    PRESELEZIONE
    I candidati sono tenuti a presentarsi nel luogo, giorno e ora di convocazione, muniti di un valido documento di riconoscimento.
    ---
    Prima prova scritta (teorica):
    consistente nella risoluzione di quesiti a risposta sintetica oppure consistente in un elaborato, volti ad accertare il possesso delle competenze giuridiche teorico professionali relative al profilo oggetto del concorso, sui seguenti argomenti:
     diritto amministrativo e costituzionale
     ordinamento delle Autonomie locali
     ordinamento economico e finanziario degli Enti locali;
     diritto civile con particolare riferimento ad obbligazioni e contratti, proprietà e diritti reali, beni della pubblica amministrazione, diritto di famiglia;
     appalti e contrattualistica pubblica;
     codice dell’amministrazione digitale: documento informatico, firma digitale, posta elettronica certificata;
     organizzazione e progettazione organizzativa e dei processi di lavoro nella pubblica amministrazione;
     sistemi di controllo, misurazione e valutazione della performance;
     nozioni di principi e tecniche di gestione e valutazione del personale;
     nozioni in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro;
     normativa in materia di tutela dei dati personali
     procedimento amministrativo e diritto di accesso
     normativa in materia di anticorruzione e trasparenza amministrativa
     elementi di diritto penale con particolare riferimento ai reati contro la pubblica amministrazione
     management pubblico
     Con riferimento alla specificità del settore:
    - Legge 8 novembre 2000 n. 328 "Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di
    interventi e servizi sociali"
    - Legge Regionale 31.3.2006, n.6 " Sistema integrato di interventi e servizi per la promozione
    e la tutela dei diritti di cittadinanza sociale”
    - Aspetti teorici, contenuti e metodologie inerenti la pianificazione strategica, la programmazione e l'organizzazione dei servizi sociali e socio assistenziali e loro relazione con altre parti delle politiche sociali
    - Lo scenario legislativo, istituzionale e organizzativo dei servizi socio-assistenziali di competenza degli Enti Locali nell'ambito delle politiche sociali, con riferimento alla situazione della Regione Friuli Venezia Giulia
    ---
    Seconda prova scritta (teorico-pratica): consistente nell’analisi di problematiche afferenti l’Amministrazione comunale nell’ambito di cui al presente avviso, con l’individuazione delle relative soluzioni organizzative e gestionali e/o predisposizione dei conseguenti atti, provvedimenti o documenti. La prova è finalizzata a dimostrare le capacità organizzative, gestionali e di autonomia, nonché ad accertare l’attitudine del candidato ad individuare la soluzione corretta, sotto il profilo della legittimità, della convenienza e della efficienza ed economicità organizzativa.
    ---
    PROVA ORALE
    Consistente in un colloquio finalizzato ad accertare:
    1. la preparazione del candidato vertente sulle materie indicate nel bando;
    2. le capacità organizzative, gestionali e di autonomia (orientamento al risultato, capacità di pianificazione, di ottimizzazione dei flussi ecc.)
    3. le competenze attitudinali (pensiero strategico, capacità relazionali, gestione dei conflitti, gestione dello stress, ecc).