Comune di Verano Brianza , 1 istruttore

Anteprima

Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di istruttore, categoria C1, a tempo pieno ed indeterminato (GU n.10 del 5-2-2021)

Scheda

Occupazione
Località
Posti
1
Scadenza
Scaduto
Tipo

Bando e allegati

E' indetto un concorso pubblico, per esami, per la copertura a
tempo pieno ed indeterminato di un posto di istruttore, categoria C1.
Possono partecipare i soggetti in possesso dei seguenti
requisiti:
generali per l'accesso al pubblico impiego;
possesso del diploma di scuola secondaria di 2° grado
(maturita') oppure diploma di laurea di 1° livello (triennale) o
specialistica o magistrale o vecchio ordinamento che costituiscono
titolo di studio superiore assorbente rispetto a quello inferiore.
Le domande di partecipazione dovranno pervenire all'ufficio
protocollo del Comune di Verano B.za entro il trentesimo giorno
successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nella
Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª Serie speciale
«Concorsi ed esami» oppure essere trasmesse, entro lo stesso termine,
a mezzo di messaggio di posta elettronica certificata (PEC) inviato
all'indirizzo comune.veranobrianza@pec.regione.lombardia.it - oppure
essere spedite con raccomandata a.r. che dovra' pervenire entro lo
stesso termine.
Per quanto non indicato nel presente avviso i candidati devono
far riferimento al testo integrale del bando di concorso scaricabile
dal sito del Comune di Verano Brianza: www.comune.veranobrianza.mb.it
Per informazioni rivolgersi al settore servizi al cittadino, via
Sauro n. 24 - 20843 Verano Brianza - 0362/9085212.

Requisiti e titoli di studio

possesso del diploma di scuola secondaria di 2° grado (maturita') oppure diploma di laurea di 1° livello (triennale) o specialistica o magistrale o vecchio ordinamento che costituiscono titolo di studio superiore assorbente rispetto a quello inferiore.
- . avere conoscenza della lingua inglese
Titoli di studio richiesti

Prove d'esame

Le prove d’esame consistono in una prova scritta e una prova orale /pratica.
PROVA SCRITTA Consisterà nello svolgimento di un elaborato e/o nella soluzione di appositi quiz a risposta chiusa su scelta multipla e/o in una serie di quesiti ai quali dovrà essere data una risposta sintetica e verterà sugli argomenti di seguito indicati: - Ordinamento degli Enti locali (ordinamento istituzionale), con particolare riferimento al D.Lgs. 18-8- 2000 n. 267, Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali - Ordinamento del lavoro presso amministrazioni pubbliche, con particolare riferimento al D.Lgs. 30- 03-2001, n. 165, Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche, al Contratto collettivo nazionale di lavoro relativo al personale del comparto Funzioni locali, al Codice di comportamento dei dipendenti pubblici (D.P.R. 62/2013) - Nozioni di diritto penale, con particolare riferimento ai reati contro la pubblica amministrazione - Normativa vigente in materia di Anagrafe, Stato Civile ed Elettorale - Normativa in tema di accesso e di trasparenza con particolare riferimento alla L. 241/90 e s.m.i. “Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi” - Codice dei contratti - Conoscenze informatiche approfondite relative a: a. Sistemi Operativi MS Windows, b. Software di Ambiente (p.e. Word, Excel, Power Point, Access, Outlook, Adobe Reader, etc)
PROVA ORALE La prova, diretta anche ad accertare una adeguata conoscenza della lingua inglese ai sensi dall’art.37 D.lgs 165/2001 come modificato dall’art.7 del D.lgs 75 del 25.05.2017 , verterà sulle materie oggetto della prova scritta. Il colloquio concorrerà, altresì, ad approfondire la conoscenza della personalità del candidato ed a valutare le sue attitudini e le sue competenze in relazione al profilo da ricoprire. Nel corso delle prove si provvederà inoltre ad accertare il livello di conoscenza e uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche specificate nel presente bando.

Dove va spedita la domanda

1. direttamente mediante consegna all’Ufficio Protocollo del Comune di Verano Brianza nei seguenti orari: • dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 12:30
2. a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, all’Ufficio Protocollo del Comune di Verano Brianza via Sauro n. 24 - 20843 Verano Brianza.
3. trasmessa da una casella di posta elettronica certificata intestata al candidato, alla casella di posta elettronica certificata istituzionale (PEC) del Comune di Verano Brianza: comune.veranobrianza@pec.regione.lombardia.it allegando una copia in formato PDF dei documenti richiesti.
4. Non si considerano prodotte in tempo utile le domande che perverranno al Protocollo del Comune oltre la scadenza sopra indicata anche se inviate per raccomandata entro i termini di scadenza.

Contatta l'ente

tel. 0362/9085212.

Commenti