• Accedi • Iscriviti gratis
  • Università di Firenze, 1 ricercatore SC 02/A2 - Fisica teorica delle interazioni fondamentali

    Procedura di selezione per la copertura di un posto di ricercatore a tempo determinato, settore concorsuale 02/A2 - Fisica teorica delle interazioni fondamentali, per il Dipartimento di fisica e astronomia. (GU n.9 del 2-2-2021)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    04/03/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo determinato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    titolo di dottore di ricerca o titolo equivalente
    Dove va spedita la domanda: 
    https://sol.unifi.it/pao/
    Contatta l'ente: 
    Il Responsabile della protezione dei dati (RPD) è il dott. Massimo Benedetti, Dirigente dell’Area Affari Generali e Legali, Firenze, Via G. La Pira n. 4, tel. 0552757667 e-mail: privacy@adm.unifi.it https://www.unifi.it/upload/sub/protezionedati/Informativa_SELEZIONI.pdf
    Prove d'esame: 
    La Commissione giudicatrice, previa dichiarazione dei singoli componenti della insussistenza delle cause di incompatibilità e di assenza di conflitto di interessi tra di loro, predetermina i criteri di massima per la valutazione del curriculum e della produzione scientifica dei candidati secondo criteri e parametri riconosciuti anche in ambito internazionale, individuati con D.M. 243 del 25 maggio 2011 e nel seguito indicati. Per le determinazioni di cui sopra la Commissione può avvalersi di strumenti telematici di lavoro collegiale. La Commissione comunica i criteri di massima al responsabile del procedimento che ne assicura la pubblicità, tramite pubblicazione sul sito di Ateneo, almeno sette giorni prima della prosecuzione dei lavori della Commissione. Decorsi i sette giorni dalla data di pubblicazione dei criteri, la Commissione esamina i titoli e le pubblicazioni scientifiche dei candidati e quindi valuta preliminarmente i candidati con motivato giudizio analitico sui titoli, sul curriculum e sulla produzione scientifica, ivi compresa la tesi di dottorato, secondo i seguenti criteri e parametri di cui al citato D.M. 243/2011