• Accedi • Iscriviti gratis
  • AUSL di Piacenza, 1 dirigente veterinario

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di dirigente veterinario, a tempo indeterminato, per l'area sanita' animale. (GU n.9 del 2-2-2021)

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    04/03/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    c) laurea in medicina veterinaria;
    d) specializzazione nella disciplina “Sanità animale” o in disciplina equipollente
    e) iscrizione all’albo dell’Ordine dei Medici Veterinari.
    Dove va spedita la domanda: 
    Le domande datate e firmate, con la precisa indicazione della selezione cui l’aspirante intende partecipare, redatte in carta libera secondo lo schema allegato e sottoscritte in calce senza necessità di alcuna autentica (art. 39 DPR n. 445/2000), possono essere inoltrate: - a mezzo del servizio postale al seguente indirizzo: Amministrazione dell’Azienda Unità Sanitaria Locale di Piacenza – Via A. Anguissola, 15 – 29121 Piacenza.
    - utilizzando una casella di posta elettronica certificata, all’indirizzo PEC dell’Azienda U.S.L. di Piacenza avvisi.concorsi@pec.ausl.pc.it.
    Contatta l'ente: 
    Per ulteriori informazioni rivolgersi al Dipartimento amministrativo - U.O. Risorse umane - ufficio concorsi, dell'Azienda U.S.L. di Piacenza.
    Recapito telefonico: 0523/398708
    Email: s.lipeti@ausl.pc.it
    Prove d'esame: 
    a) prova scritta: relazione su un caso clinico simulato o su argomenti inerenti alla disciplina messa a concorso o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti la disciplina stessa;
    b) prova pratica: 1. su tecniche e manualità peculiari della disciplina messa a concorso; 2. per le discipline dell’area chirurgica la prova, in relazione anche al numero dei candidati, si svolge su cadavere o materiale anatomico in sala autoptica, ovvero con altra modalità a giudizio insindacabile della Commissione; 3. la prova pratica deve comunque essere anche illustrata schematicamente per iscritto;
    c) prova orale: sulle materie inerenti la disciplina a concorso nonchè sui compiti connessi alla funzione da conferire