• Accedi • Iscriviti gratis
  • UNIVERSITà COMMERCIALE «LUIGI BOCCONI» DI MILANO, 1 assistant professor per il Dipartimento di scienze delle decisioni

    Procedura di selezione per la copertura di un posto di assistant professor a tempo determinato, settore concorsuale 01/A3, per il Dipartimento di scienze delle decisioni. (GU n.8 del 29-01-2021)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    01/03/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo determinato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    Possono presentare domanda di partecipazione alla selezione per la copertura di posti vacanti da Assistant Professor, studiosi in possesso del titolo di Dottore di ricerca o PhD o equivalente, conseguito in Italia o all’estero. Solo candidati che hanno usufruito dei contratti di cui all’art.24 la lettera a) della Legge 240/2010, ovvero che hanno conseguito l’abilitazione scientifica nazionale alle funzioni di professore di prima o seconda fascia, ovvero che hanno usufruito per almeno tre anni anche non consecutivi, di assegni di ricerca ai sensi dell'articolo 51, comma 6, della legge 27 dicembre 1997, n. 449, e successive modificazioni, o di assegni di ricerca di cui all’art. 22 della citata legge 240/2010, ovvero di borse post-dottorato ai sensi dell'articolo 4 della legge 30 novembre 1989, n. 398, ovvero di analoghi contratti, assegni o borse in atenei stranieri.
    Dove va spedita la domanda: 
    www.unibocconi.eu/jobmarket
    Contatta l'ente: 
    www.unibocconi.eu
    Prove d'esame: 
    I candidati selezionati saranno intervistati, anche mediante conference call, secondo pratiche consolidate nei job market internazionali per ambito disciplinare, al fine di valutare la competenza didattica e scientifica e l’interesse a ricoprire la posizione contrattuale proposta dall’Università. Le candidature ritenute meritevoli di approfondimento saranno invitate successivamente a presentarsi in Università per svolgere una serie di colloqui attitudinali presso i Dipartimenti competenti e a tenere un seminario scientifico sui temi del loro lavoro di ricerca (fly out). Tali colloqui e seminario potranno anche essere effettuati per via telematica.