• Accedi • Iscriviti gratis
  • Università di Torino , 1 direttore generale

    Conferimento dell'incarico a tempo determinato di durata triennale, rinnovabile, di direttore generale

    (GU n.5 del 19-1-2021)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    20/02/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo determinato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    - Diploma di laurea (vecchio ordinamento) o laurea specialistica o magistrale;
    Dove va spedita la domanda: 
    - a mano, presso l’Ufficio di Segreteria del Rettore, Palazzo del Rettorato, Via Verdi 8, 10124 Torino, piano loggiato, nei seguenti giorni ed orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00. In tal caso, sulla busta deve essere indicata la dicitura “Avviso di selezione pubblica per il conferimento di un incarico per il ruolo di Direttore Generale”;
    - a mezzo raccomandata o corriere all’indirizzo anzidetto, purché spedita entro il termine sopraindicato: farà fede il timbro a data dell'ufficio accettante. In tal caso, sulla busta deve essere indicata la dicitura “Avviso di selezione pubblica per il conferimento di un incarico per il ruolo di Direttore Generale”;
    - - a mezzo Posta Elettronica Certificata (PEC), inviando, dal proprio indirizzo di PEC personale, una e-mail all’indirizzo rettore@pec.unito.it contenente la domanda di partecipazione (Modello “A”) debitamente compilata e ogni altro documento richiesto, in formato PDF, unitamente alla scansione di un documento di identità in corso di validità.
    Contatta l'ente: 
    segreteria del Rettore dell'Universita' degli studi di Torino, email: segreteria.rettore@unito.it - tel. 011/670 6702.
    Prove d'esame: 
    Il Rettore, ai fini della valutazione delle candidature, anche in relazione alla numerosità delle domande pervenute e alla loro eterogeneità, potrà eventualmente avvalersi di una Commissione di esperti interni o esterni all’Università da lui stesso individuati che procederà esclusivamente ad un esame preliminare della documentazione presentata dai candidati dopo la scadenza della presentazione delle domande e ai soli fini dell’ammissione al colloquio. Nel caso in cui vi siano i presupposti di cui al comma precedente, la Commissione individuerà fino a 5 candidati il cui profilo risulterà più corrispondente alla professionalità ricercata che verranno ammessi ai colloqui con il Rettore. L’ammissione al colloquio verrà comunicata ai candidati tramite email.