• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Villa Estense, 1 istruttore direttivo tecnico

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo tecnico, categoria D. (GU n.1 del 5-1-2021)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    04/02/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    titolo di studio: laurea triennale ex D.M. 270/2004 nelle seguenti classi: L-7 Ingegneria civile ed ambientale; L-17 Scienze dell’architettura; L-23 Scienze e tecniche dell’edilizia o Laurea ex D.M. 509/99 nelle seguenti classi:, 4-Scienze dell’architettura e dell’ingegneria edile, 8-Ingegneria civile e ambientale; o Diploma universitario (di durata triennale) ex L. 341/90, equiparato, ex D.I. 11/11/2011, ad una delle classi di laurea summenzionate; laurea Magistrale ex D.M. 270/2004 nelle seguenti classi: LM-3 Architettura del paesaggio, LM-4 Architettura e ingegneria edile-architettura, LM-23 Ingegneria civile, LM-24 Ingegneria dei sistemi edilizi, LM-26 Ingegneria della sicurezza, LM-35 Ingegneria per l’ambiente e il territorio, LM-48 Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale o laurea specialistica ex D.M. 509/1999 nelle seguenti classi: 3/S Architettura del paesaggio, 4/S Architettura e ingegneria edile,, 28/S Ingegneria civile, 38/S Ingegneria per l’ambiente e il territorio, 54/S Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale; laurea conseguita secondo il vecchio ordinamento universitario ante D.M. 509/99 in Architettura, Ingegneria EdileArchitettura, Ingegneria civile, Ingegneria Edile, Ingegneria per l’Ambiente e il territorio e titoli equiparati ad una delle classi del nuovo ordinamento;
    - possesso della patente cat. B;
    - conoscenza della lingua inglese;
    - possesso delle nozioni di base inerenti all’utilizzo degli strumenti e applicazioni informatiche più diffuse.
    Dove va spedita la domanda: 
    La domanda di ammissione redatta in carta semplice, secondo lo schema allegato al bando, dovrà essere inviata entro le ore 13.00 del 30° giorno dalla data di pubblicazione dell’estratto del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica – 4^ Serie Speciale, per posta a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento oppure presentata a mano direttamente all’Ufficio protocollo del Comune o tramite PEC (Posta Elettronica Certificata) all’indirizzo e-mail: villaestense.pd@legalmailpa.it, purché l’invio avvenga utilizzando esclusivamente un indirizzo di posta certificata. La domanda di ammissione, anche se inoltrata a mezzo PEC dall’indirizzo di posta certificata del candidato, deve essere sottoscritta dal candidato a pena di esclusione
    Contatta l'ente: 
    Ufficio segreteria, tel. 0429 91154.
    Prove d'esame: 
    Prova scritta: 25 febbraio 2021 alle ore 11.00. presso la palestra degli impianti sportivi comunali, in via Finale, 11;
    Prova pratica: 25 febbraio 2021 alle ore 12.30. presso la palestra degli impianti sportivi comunali, in via Finale, 11;
    Prova orale: 2 marzo 2021 alle ore 11.00. presso la Sala consiliare della sede municipale, in piazza piazza A. G. Valentinelli n. 5.

    PROVA SCRITTA Consisterà nella formulazione di domande a risposta sintetica nelle materie oggetto di esame: - Normativa statale e regionale in materia di edilizia, urbanistica e pianificazione territoriale; - Normativa statale e regionale in materia ambientale; - Normativa statale e regionale in materia di lavori pubblici; - Normativa statale e regionale in materia di commercio e sportello unico attività produttive; - Diritto amministrativo, con particolare riferimento alle norme in materia di procedimento amministrativo e diritto di accesso ai documenti amministrativi (L. 241/1990); - Ordinamento degli enti locali (D. Lgs. n. 267/2000); - Disciplina del rapporto di pubblico impiego, codice di comportamento e codice disciplinare, istituti contrattuali (D. Lgs. 165/2001 e CCNL Comparto “Funzioni locali”); - Nozioni in materia di documentazione amministrativa (DPR 445/2000), trasparenza (D. Lgs. 33/2013), anticorruzione (L. 190/2012), protezione dei dati personali (Regolamento Ue 2016/679 e D. Lgs. 196/2003 e s.m.i.).
    PROVA PRATICA Consisterà nella redazione di un atto inerente alle materie oggetto di esame e al profilo del posto messo a concorso, o nell'analisi e/o soluzione di un caso concreto relativo alle mansioni previste per il posto oggetto del concorso.
    PROVA ORALE Si articolerà nella formulazione di domande volte ad accertare la conoscenza delle materie oggetto di esame, nonché della lingua inglese e delle nozioni di base inerenti all’utilizzo degli strumenti e applicazioni informatiche più diffuse (editor di testo, fogli di calcolo, data base, posta elettronica, etc.) nonché a valutare la padronanza nell’uso del web e delle risorse multimediali.