• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Bagnoregio, 4 istruttore di vigilanza

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di quattro posti di istruttore di vigilanza, categoria C, a tempo indeterminato e pieno, per il servizio polizia locale, di cui un posto prioritariamente riservato ai volontari delle Forze armate. (GU n.100 del 29-12-2020)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    4
    Scadenza: 
    28/01/2021
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    - possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale
    - di essere in possesso di patente di guida di cat. B in corso di validità;
    Dove va spedita la domanda: 
    - direttamente all'Ufficio Protocollo dell'Ente, presso la sede del Comune di Bagnoregio Piazza S. Agostino n° 21 – 01022 Bagnoregio, nelle ore di apertura al pubblico, dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 12:00, il quale rilascia una ricevuta attestante la data di arrivo, sulla domanda ricevuta l’ultimo giorno utile sarà indicata l’ora di arrivo;
    - per raccomandata A/R all’indirizzo Comune di Bagnoregio Piazza S. Agostino n° 21 – 01022 Bagnoregio (VT); nel caso la domanda venga spedita, la spedizione deve avvenire con Raccomandata A/R che dovrà pervenire entro il termine perentorio (a pena di esclusione) ENTRO LE ORE 12:00 DEL 28/01/2021 (entro e non oltre trenta giorni dalla data di pubblicazione del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica – 4^ serie speciale “Concorsi ed esami” N. 100 del 29/12/2020);
    - mediante corriere; nel caso la domanda venga trasmessa mediante corriere, dovrà pervenire entro il termine perentorio (a pena di esclusione) ENTRO LE ORE 12:00 DEL 28/01/2021 (entro e non oltre trenta giorni dalla data di pubblicazione del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica – 4^ serie speciale “Concorsi ed esami” N. 100 del 29/12/2020);
    - inviata a mezzo P.E. C. posta elettronica certificata personale (solo se intestata al candidato) all'indirizzo: comune.bagnoregio.vt@legalmail.it; La validità della trasmissione e ricezione del messaggio di posta elettronica certificata è attestata rispettivamente dalla ricevuta di accettazione e dalla ricevuta di avvenuta consegna. In questo caso, ogni candidato potrà quindi alternativamente: 1. inviare il modello di domanda di partecipazione alla selezione pubblica come allegato di un messaggio inviato tramite la propria personale ed intestata casella di PEC, purché lo stesso allegato sia sottoscritto con firma digitale, unitamente alla scansione dell’originale di un valido documento di riconoscimento; 2. inviare il modello di domanda di partecipazione alla selezione pubblica trasmettendo, tramite la propria personale ed intestata casella di PEC, la scansione dell’originale della domanda, in formato PDF, sottoscritta dal candidato con firma autografa, unitamente alla scansione dell’originale di un valido documento di riconoscimento.
    Contatta l'ente: 
    Telefono0761780815
    Orario15:00 - 16:00
    E-mailresponsabilevigilanza@comunebagnoregio.it
    Sitowww.comune.bagnoregio.vt.it
    Prove d'esame: 
    Le prove d’esame verteranno nelle seguenti materie:  Elementi di Diritto Costituzionale;  Elementi di Diritto Amministrativo con particolare riguardo: - all’ordinamento degli Enti Locali; - alla legge n. 241/90 “Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi”;  Polizia in generale e ordinamento della polizia municipale - Legge n. 65/1986 “Legge quadro sull’ordinamento della Polizia Municipale”, L.R. Lazio 13 Gennaio 2005, n. 1 “Norme in materia di polizia locale” – servizi di Polizia Locale (urbana, rurale, sanitaria, veterinaria e mortuaria);  Circolazione e infortunistica stradale - Codice della strada e relativo regolamento di esecuzione;  Il sistema sanzionatorio delle violazioni amministrative - Legge 689/1981 “Modifiche al sistema penale”;  Legislazione di pubblica sicurezza;  Disciplina degli stranieri;  Normativa sul commercio, in particolare Testo Unico del Commercio Legge Regione Lazio n. 22 del 6 novembre 2019;  Normativa sull’edilizia;  Legislazione ambientale – Codice dell'ambiente (Decreto Legislativo 3 aprile 2006, n. 152);  Elementi di diritto penale;  Elementi di diritto processuale penale;  Codice di comportamento dei dipendenti pubblici (DPR 62/2013).

    Qualora il numero delle domande sia superiore a 50, per consentire l’espletamento del concorso in tempi rapidi, le prove d’esame potranno essere precedute da una prova preselettiva con un test a risposta multipla nelle materie previste dall’art. 11 – “Programma d’esame”.

    L'esame consiste in due prove scritte e una prova orale: Per la valutazione di ciascuna delle prove la commissione giudicatrice dispone di un punteggio massimo di 30 punti.