• Accedi • Iscriviti gratis
  • Università di Bologna «Alma Mater Studiorum» , 1 professore di seconda fascia, settore concorsuale 07/H3

    Procedura di selezione, con prova didattica, per la chiamata di un professore di seconda fascia, settore concorsuale 07/H3 - Malattie infettive e parassitarie degli animali, per il Dipartimento di scienze mediche veterinarie - piano straordinario associati. (GU n.99 del 22-12-2020)

    Requisiti: 
    a) i ricercatori universitari a tempo indeterminato in servizio presso un Ateneo italiano che abbiano conseguito l’abilitazione nazionale ai sensi dell’art. 16 della legge 240/2010 per il settore concorsuale ovvero per uno dei settori concorsuali ricompresi nel medesimo macrosettore e per le funzioni oggetto del procedimento, ovvero per funzioni superiori purché non già titolari delle medesime funzioni superiori;
    b) i ricercatori universitari a tempo indeterminato in servizio presso un Ateneo italiano che abbiano conseguito l’idoneità ai sensi della legge 210/1998 per la fascia corrispondente a quella per la quale viene emanato il bando, limitatamente al periodo di durata della stessa;
    Dove va spedita la domanda: 
    https://pica.cineca.it/unibo/dr1620-25112020
    Contatta l'ente: 
    Il Responsabile del Procedimento è la Dott.ssa Barbara Cavrini, Responsabile Ufficio concorsi docenti (e-mail: apos.concorsidocenti@unibo.it; barbara.cavrini@unibo.it).
    Prove d'esame: 
    La selezione avviene mediante valutazione comparativa effettuata sulla base dei criteri predeterminati dalla commissione; tali criteri dovranno essere stabiliti nel rispetto degli standard qualitativi di cui al titolo I del Regolamento di Ateneo e specificati nel bando di selezione. I criteri di valutazione sono pubblicati sul sito web di Ateneo nelle pagine dedicate alle singole procedure. I candidati sono collocati in graduatoria solo se raggiungono, all’esito della valutazione, un punteggio di almeno 65 punti.