Comune di Sassuolo, 5 posti di poliziotto municipale

Anteprima

Selezione pubblica, per esami, per la copertura di cinque posti di istruttore di vigilanza, categoria C1, a tempo pieno ed indeterminato, per il corpo di polizia locale del Comune di Sassuolo, di cui due posti riservati prioritariamente a favore dei volontari delle Forze armate. (GU n.98 del 18-12-2020)

Scheda

Occupazione
Località
Posti
5
Scadenza
Scaduto
Tipo

Bando e allegati

E' indetta selezione pubblica, per esami, per l'assunzione di
cinque posti a tempo pieno ed indeterminato, al profilo professionale
di istruttore di vigilanza, categoria C1, C.C.N.L. comparto funzioni
locali, da assegnare al corpo di polizia locale del Comune di
Sassuolo con riserva di due posti prioritariamente - ex art. 1014,
comma 3 e 4, a favore dei volontari delle Forze armate.


Scadenza presentazione domande: 29 gennaio 2021.


Titolo di studio richiesto per la partecipazione al concorso:
diploma di maturita'.


Possesso della patente di guida di categoria A e B.


I requisiti richiesti per la partecipazione sono indicati nel
singolo bando di concorso.


Tutte le comunicazioni ai candidati, ove non diversamente
specificato, si intendono date mediante avvisi pubblicati sul sito
internet dell'Unione dei comuni del Distretto Ceramico.


Le copie integrali del bando di concorso sono reperibili sul sito
internet https://www.distrettoceramico.mo.it/ _


Per informazioni: giuridico@distrettoceramico.mo.it

Requisiti e titoli di studio

Titolo di studio richiesto per la partecipazione al concorso: diploma di maturità.
Possesso della patente di guida di categoria A e B.
Titoli di studio richiesti

Prove d'esame

Pre-selezione
Qualora il numero dei candidati ammessi alla selezione risulti superiore a 30, le prove d’esame potrebbero essere precedute da una prova pre-selettiva consistente in quesiti a risposta multipla (test) psicoattitudinali (volti a valutare la capacità ed il grado di conoscenza del candidato nel campo della logica numerica, matematica, della comprensione verbale e della linguistica in generale) e/o in quesiti a risposta multipla (test) sulle materie oggetto della prova orale da risolvere in un tempo predeterminato.
---
Prove scritte (due) consistenti in una serie di quesiti a risposta articolata, multipla e/o sintetica nonché eventuale soluzione di casi teorico pratici sulle materie oggetto della prova orale. (Si precisa che accederanno alla seconda prova scritta esclusivamente i candidati che nella prima prova scritta abbiano riportato il punteggio minimo di 21/30)
---
Prova orale sui seguenti argomenti:
 Legge quadro sull’ordinamento della Polizia Municipale n. 65/1986 e L.R. n. 24/2003;
 Elementi di diritto penale, procedura penale, Legge di depenalizzazione n. 689/1981;
 Codice della strada e relativo regolamento di esecuzione;
 Nozioni inerenti l’ordinamento degli Enti Locali (D.Lgs. 267/2000 e s.m.i.)
 Principi in materia di rapporti di lavoro nel pubblico impiego (D.Lgs. 165/2001 e s.m.i.);
 Nozioni in materia di diritto amministrativo;
 Legislazione in materia di commercio, somministrazione alimenti e bevande e pubblici esercizi in genere
 D.Lgs 14 marzo 2013, n. 33 (pubblicato in GU n. 80 del 05.04.2013), Codice della Trasparenza
 L. 190/2012 (cd legge anticorruzione)
 Codice di Comportamento dei dipendenti pubblici (D.P.R. 62/2013 e ss.mm.ii.)

Dove va spedita la domanda

Unione dei Comuni del Distretto Ceramico- ufficio personale c/o ufficio protocollo, via Fenuzzi n. 5, 41049 Sassuolo (MO)
PEC unione@cert.distrettoceramico.mo.it

Contatta l'ente

giuridico@distrettoceramico.mo.it
www.distrettoceramico.mo.it

Categorie correlate

Commenti