• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI SAN BENEDETTO DEL TRONTO, 1 collaboratore servizi comunicazione ed informazione

    Concorso pubblico per la copertura di un posto di collaboratore servizi comunicazione ed informazione, categoria B3, a tempo indeterminato e pieno, per il settore servizi al cittadino innovazione e valorizzazione del territorio, servizio rapporti con il cittadino gestione documentale e comunicazione pubblica. (GU n.98 del 18-12-2020). Rettifica scadenza del bando il giorno 15 febbraio 2020 (GU n.4 del 15-01-2021).

    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    15/02/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo determinato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    - Diploma di scuola secondaria di primo grado unitamente ad almeno una qualifica triennale professionale rilasciata da un Istituto di Istruzione Secondaria di II grado (Pubblico o Paritario). Sono ammessi titoli di studio superiori.
    - Patente di guida di Cat. B.
    Dove va spedita la domanda: 
    Ufficio Protocollo del Comune di San Benedetto del Tronto
    PEC protocollo@cert-sbt.it
    Contatta l'ente: 
    Servizio gestione risorse umane (tel. 0735/794509 - 0735/794591).
    www.comunesbt.it
    Prove d'esame: 
    Preselezione eventuale.
    ---
    1^ PROVA SCRITTA
    La prova consisterà in un elaborato, anche a risposte sintetiche, su quesiti attinenti a più argomenti riferiti alle seguenti materie:
    - nozioni di base e generali sull’ordinamento degli Enti Locali;
    - elementi di base di diritto pubblico e costituzionale;
    - elementi di base e generali sul pubblico impiego;
    - elementi di base di diritto amministrativo, con particolare riferimento alla L. 241/90 e ss.mm.ii.
    (Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi).
    ---
    2^ PROVA SCRITTA
    La prova, avente più carattere teorico-pratico, consisterà nella verifica, da rendere in forma scritta, della capacità del candidato di gestire e risolvere concrete situazioni che possono verificarsi nel corso del servizio da svolgere. L’ammissione alla prova orale è subordinata al conseguimento, in ognuna delle due precedenti prove, di un punteggio pari o superiore a 21/30.
    ---
    PROVA ORALE
    La prova consisterà in un colloquio che verterà sulle materie indicate per le prove scritte integrate con cenni sulla sicurezza in materia di lavoro, sulla trasparenza amministrativa e sul trattamento dei dati personali. Durante la prova orale si procederà altresì all’accertamento della conoscenza della lingua inglese e all’accertamento della capacità di utilizzo delle applicazioni informatiche maggiormente impiegate. Durante il colloquio la commissione verificherà infine gli aspetti motivazionali e attitudinali connessi con la posizione da ricoprire.