• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI PEDASO, 1 assistente sociale

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo, assistente sociale, categoria D, a tempo indeterminato e parziale 50%, per il settore amministrativo - servizi sociali. (GU n.93 del 27-11-2020)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    28/12/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    part time
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    • Laurea triennale di cui all’ordinamento D.M. 509/99 appartenente alla classe 6 Scienze del Servizio Sociale;
    • Laurea triennale di cui all’ordinamento D.M. 270/04 appartenente alla classe L-39 Servizio Sociale;
    • Diploma di Laurea dell’ordinamento previgente alla riforma del D.M. n. 509/99 in Servizio Sociale;
    • Laurea Specialistica di cui all’ordinamento D.M. 509/99 appartenente alla classe 57/S Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali;
    • Laurea Magistrale di cui all’ordinamento D.M. 270/04 appartenente alla classe LM/87 Servizio sociale e politiche sociali;
    • diploma universitario in servizio sociale di cui all'art. 2 della Legge n. 341/1990 o diploma di assistente sociale abilitante ai sensi del Decreto del Presidente della Repubblica n. 14/1987;
    ---
    Abilitazione all’esercizio della professione di assistente sociale e iscrizione all’albo professionale degli assistenti sociali
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di Pedaso – Piazza Roma n. 6 - 63827 Pedaso (FM)
    PEC pedaso@pec.ucvaldaso
    Contatta l'ente: 
    Ufficio personale del Comune di Pedaso, telefono 0734/931319 - fax 0734/931768; e- mail: pedaso@ucvaldaso.it - pec: pedaso@pec.ucvaldaso.it
    www.comunedipedaso.it
    Prove d'esame: 
    Prova preselettiva
    La prova preselettiva si svolgerà qualora il numero delle domande pervenute ed ammesse sia superiore a 40. La procedura di preselezione consisterà in una serie di quesiti a risposta multipla, alcuni sulle stesse materie oggetto delle future prove di esame, altri miranti ad accertare l’attitudine del candidato nei confronti del posto da ricoprire. La prova preselettiva consisterà nella compilazione di un test a risposta multipla (N. 30 domande). Per ogni risposta esatta sarà attribuito 1 punto.
    ---
    PRIMA PROVA SCRITTA: Redazione di un elaborato o di una serie di quesiti a risposta sintetica sulle materie previste per la prova orale.
    SECONDA PROVA SCRITTA: Redazione di un elaborato a contenuto teorico – pratico o di una serie di quesiti a risposta sintetica sulle materie previste per la prova orale.
    PROVA ORALE: Il colloquio dovrà consentire la verifica della preparazione nelle seguenti materie:
    - Diritto Amministrativo ed ordinamento degli EE.LL. ;
    - Legislazione nazionale e regionale riguardante i servizi sociali;
    - Elementi di psicologia e sociologia;
    - Metodi e tecniche del servizio sociale;
    - Problematiche dell'attività di assistenza ai minori, alle coppie, alle famiglie e agli anziani nonché dell'inserimento sociale di disabili, di disadattati e di emarginati.
    - Nozioni di diritto penale con particolare riferimento ai delitti contro la P.A.
    - Nozioni di diritto di famiglia e di diritto minorile
    Durante la prova orale è accertata l’idoneità della conoscenza della lingua straniera a scelta fra inglese e francese e dell’utilizzo del personal computer.