• Accedi • Iscriviti gratis
  • ASL Roma 2 di Roma , 2 dirigente architetto

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di due posti di dirigente architetto - ruolo professionale, a tempo pieno ed indeterminato, di cui un posto riservato in favore dei soggetti in procedura di stabilizzazione. (GU n.90 del 17-11-2020)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    2
    Scadenza: 
    17/12/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 

    Categorie correlate

    Requisiti: 
    1) diploma di laurea conseguito secondo il vecchio ordinamento (DL) in architettura ovvero corrispondente Laurea Magistrale (LM) o Specialistica (LS) secondo le equiparazioni di cui al D.M. 09/0/7/2009 e s.m.i. e la vigente normativa.
    2) abilitazione all’esercizio professionale; 3) cinque anni di servizio effettivo corrispondente alla medesima professionalità,
    3) iscrizione all’albo professionale attestata da certificato in data non anteriore a sei mesi rispetto a quella di scadenza del bando.
    Dove va spedita la domanda: 
    Collegarsi al sito: https//aslroma2.iscrizioneconcorsi.it/
    Contatta l'ente: 
    telefono: 06/51004650/4676/8409/4665
    Prove d'esame: 
    Il calendario del concorso sarà notificato agli interessati esclusivamente mediante pubblicazione sul sito istituzionale www.aslroma2it al link Concorsi e Bandi e la sottovoce Concorsi o tramite avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana - IV Serie Speciale – “Concorsi ed Esami” (pubblicata ogni martedì e venerdì e consultabile al sito www.gazzettaufficiale.it) non meno di 15 giorni prima dello svolgimento della prova scritta e non meno di 20 giorni prima dello svolgimento della prova pratica/orale.
    a. prova scritta: relazione su argomenti scientifici relativi alle materie inerenti al profilo messo a concorso o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica e/o a scelta multipla inerenti alle materie stesse;
    b. prova teorico pratica: esame e parere scritto su di un progetto o impianto;
    c. prova orale: colloquio nelle materie delle prove scritte, sull’organizzazione dei servizi sanitari; accertamento della conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e della lingua inglese o francese;