• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Lendinara , 1 istruttore direttivo assistente sociale

    Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo assistente sociale, categoria D1, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.90 del 17-11-2020)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    17/12/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    - Laurea Magistrale di cui all'ordinamento D.M. 270/04 appartenente alla classe LM/87 Servizio Sociale e Politiche Sociali; - Laurea triennale di cui all'ordinamento D.M. 270/04 appartenente alla classe L-39 Servizio Sociale; - Laurea Specialistica di cui all'ordinamento D.M. 509/99 appartenente alla classe 57/S Programmazione e Gestione delle Politiche e dei Servizi Sociali; - Laurea triennale di cui all'ordinamento D.M. 509/99 appartenente alla classe 06 Scienze del Servizio Sociale; - Diploma di Laurea dell'ordinamento previgente alla riforma del D.M. 509/99 in Servizio Sociale; - Diploma Universitario in Servizio Sociale di cui all'art. 2 della Legge n. 341/1990 o Diploma di Assistente Sociale abilitante ai sensi del Decreto del Presidente della Repubblica n. 14/1987;
    j) Abilitazione conseguita attraverso l’esame di stato di cui al D.M. 30 marzo 1998, n. 155;
    k) Patente di guida di categoria B.
    Dove va spedita la domanda: 
    La partecipazione alla selezione avviene esclusivamente mediante compilazione di un modulo di domanda on-line secondo le regole di seguito riportate. La modalità di iscrizione on-line è l’unica consentita ed è da intendersi tassativa. Non sono ammesse altre modalità di produzione o di invio della domanda di partecipazione alla selezione.
    collegarsi al portale dedicato https://portale-lendinara.entranext.it
    Contatta l'ente: 
    n. tel.0425/605614 - 605603 o all'indirizzo e-mail: segret.sindaco@comune.lendinara.ro.it
    Prove d'esame: 
    L'esame consisterà in DUE PROVE SCRITTE e UNA PROVA ORALE.
    Materie d’esame: – nozioni di diritto costituzionale ed amministrativo; – ordinamento degli enti locali (D.Lgs. n. 267/2000) e successive modifiche ed integrazioni; – procedimento amministrativo e il diritto di accesso agli atti, ai documenti e alle informazioni (L. n. 241 /1990 e D.lgs. n. 33/2013); – legislazione nazionale, regionale e comunale sui servizi socio assistenziali con particolare riferimento al sistema integrato di interventi e servizi sociali nelle seguenti aree: anziani, minori, disabilità, stranieri, famiglia, povertà; – normativa nazionale e regionale in tema di organizzazione e gestione dei servizi socio assistenziali; – conoscenza del sistema territoriale dei servizi; – principio e fondamenti, metodi tecniche del Servizio Sociale; – misure per il contrasto alle condizioni di povertà; – codice deontologico; – progettazione e gestione di azioni complesse caratterizzate dalla presenza di molteplici interlocutori, realtà del pubblico e del privato sociale, con competenze complementari; – conoscenza delle metodologie e degli strumenti di intervento in contesti di tutela delle famiglie, del sistema di accesso ai servizi sociali; – caratteristiche del welfare Veneto; – approfondita conoscenza del ruolo dei Comuni nell’attuale sistema di offerta sociale e rapporto con il sistema sanità, dell’istruzione, della formazione e delle politiche del lavoro; – principi e metodologie di intervento nella gestione dei singoli casi, di progetti/interventi di prevenzione e assistenza nel coordinamento dei gruppi di lavoro; – legislazione in materia di trattamento dei dati personali; – diritti e obblighi dei pubblici dipendenti e codice di comportamento; – conoscenza e utilizzo dei principali software informatici (es. Word e/o Excel); – conoscenza della lingua inglese.