• Accedi • Iscriviti gratis
  • Autorità Idrica Pugliese , 1 istruttore direttivo amministrativo

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo amministrativo, addetto alla programmazione e controllo di gestione - specialista area tariffa, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.88 del 10-11-2020)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    10/12/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    2. essere in possesso del titolo di Laurea in Economia e Commercio (diploma di laurea vecchio ordinamento/laurea magistrale) ovvero di titolo di studio equipollente a quello richiesto con voto minimo di laurea pari a 100/110;
    3. esperienza professionale specifica di un minimo di 2 anni (pari a 24 mesi) nel settore della programmazione - controllo di gestione e certificazione di bilancio, maturata presso enti pubblici, società private e società di revisione;
    Dove va spedita la domanda: 
    esclusivamente all’indirizzo PEC: protocollo@pec.autoritaidrica.puglia.it
    Contatta l'ente: 
    Telefono080.6986516
    Orariodal lun. al ven. 10.00 - 12.30
    E-mailf.ieva@autoritaidrica.puglia.it
    Sitowww.autoritaidrica.puglia.it
    Prove d'esame: 
    Gli esami consisteranno in una prova scritta, in una prova pratica ed in una prova orale. La prova scritta consisterà nella stesura di un tema o di una relazione o altro elaborato ovvero nella risposta a specifici quesiti e servirà ad accertare le capacità del candidato di svolgere correttamente le mansioni proprie del profilo ricercato. La prova pratica si basa principalmente sull’analisi e risoluzione di casi che comportano attività esecutive, rispetto alle quali l’aspetto dottrinale e teorico è considerato propedeutico; essa impegna il candidato a produrre un risultato concreto anche con l’eventuale predisposizione di elaborati grafici; La prova scritta, la prova pratica e la prova orale riguarderanno le materie e gli argomenti di seguito riportati: - Conoscenza di elementi di diritto negli Enti Locali con particolare riferimento al D.Lgs. 267/2000; - Conoscenza elementi di contabilità degli Enti Locali D.Lgs. 118/2011;- Legislazione sul procedimento amministrativo e sul diritto di accesso agli atti (con particolare riferimento alla Legge n. 241/1990 e s.m.i.); - Normativo sul rapporto del pubblico impiego (D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.i.); - Normativa contrattuale del personale degli Enti Locali; - Conoscenza della contabilità generale( con particolare riferimento all’analisi e contabilità dei costi e della riclassificazione di bilancio anche consolidato)nonché dei principi contabili locali e IAS/IFSR; - Conoscenza della contabilità analitica, con particolare riferimento all’analisi e contabilità dei costi e della riclassificazione di bilancio; - Nozioni generali di regolazione tariffaria del Servizio Idrico Integrato secondo la regolamentazione ARERA pro tempore vigente; - Testo unico ambientale (D. Lgs 152/2006); - Competenze informatiche e nell’uso di gestionali di contabilità;