• Accedi • Iscriviti gratis
  • AZIENDA ZERO DI PADOVA, 146 assistenti sanitari

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di centoquarantasei posti di collaboratore professionale sanitario - assistente sanitario, categoria D, a tempo indeterminato, per varie aziende sanitarie. (GU n.89 del 13-11-2020)

    100 Quiz in lingua inglese

    Il manuale propone al candidato 100 test a risposta multipla con commento volti  alla preparazione della sezione di lingua inglese dei concorsi pubblici.

    E-book in formato pdf oppure epub. Download immediato.

    € 4,49
    € 2,99
    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    146
    Scadenza: 
    13/12/2020
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    - Laurea in Assistenza Sanitaria, appartenente alla classe delle lauree nelle professioni sanitarie della prevenzione SNT/4;
    ovvero
    Diploma Universitario di Assistente Sanitario conseguito ai sensi del D.M. n. 69 del 17.01.1997;
    ovvero
    titoli equipollenti, ai sensi D.M. 27 luglio 2000;
    - Iscrizione al relativo Albo Professionale.
    Dove va spedita la domanda: 
    Collegarsi al sito internet: https://aziendazero.iscrizioneconcorsi.it/.
    Cliccare su “pagina di registrazione” ed inserire i dati richiesti.
    Contatta l'ente: 
    U.O.C. gestione risorse umane - ufficio programmazione delle risorse e procedure selettive di Azienda Zero - telefono 049/877.8314 - 8310 - 8311 - 8186 - 8146 - 8105 - 8115 - 8312 il lunedì ed il giovedì dalle ore 10,00 alle ore 12,00.
    www.azero.veneto.it
    Prove d'esame: 
    PROCEDURA DI PRESELEZIONE
    L’Amministrazione, in base al numero delle domande pervenute, si riserva la facoltà di effettuare una preselezione, con l’eventuale ausilio di aziende specializzate in preselezione del personale.
    La prova di preselezione potrà consistere nella risoluzione di un test strutturato su una serie di domande a risposta multipla su materie attinenti al profilo professionale messo a concorso.
    --
    PROVA SCRITTA:
    vertente su argomenti attinenti al profilo professionale oggetto del concorso, cui competono le attribuzioni previste dal D.M. del Ministero della Sanità 17 gennaio 1997, n. 69.
    PROVA PRATICA:
    vertente su tecniche specifiche connesse alla qualificazione professionale richiesta.
    PROVA ORALE:
    verterà sull’approfondimento delle materie di cui alle prove scritta e pratica.
    Nell’ambito della prova orale sarà accertata la conoscenza della lingua inglese e la conoscenza dell’uso di apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.