• Accedi • Iscriviti gratis
  • MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI, 1 pilota nella Corporazione dei piloti del porto di Palermo

    Concorso pubblico per la copertura di un posto di aspirante pilota nella Corporazione dei piloti del porto di Palermo. (GU n.87 del 06-11-2020)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    05/01/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    1) Abilitazione di “Comandante su navi di stazza pari o superiore a 3000 GT” senza limitazioni di stazza ovvero del titolo di Capitano di Lungo Corso di cui all’abroqato art. 248 del Regolamento per l’esecuzione del Codice della Navigazione
    2) Cittadinanza italiana o di altro Stato dell’Unione Europe
    3) Sei anni di navigazione in servizio di coperta su navi italiane e/o estere, di cui almeno tre di navigazione come Ufficiale di coperta su navi mercantili di stazza lorda non inferiore a 1500 GT oppure come Ufficiale di Vascello su navi militari di dislocamento non inferiore alle 500 tonnellate, e almeno uno come primo ufficiale su navi mercantili di stazza lorda non inferiore alle 1500 GT o come ufficiale in seconda su navi militari di dislocamento non inferiore alle 500 tonnellate; non è valida la navigazione effettuata su navi addette ai servizi portuali e locali
    4) Requisiti fisici e psichici necessari per l’espletamento del servizio di pilotaggio previsti dal D.M. del 21 Dicembre 1981
    5) Non aver riportato condanne per reati dai quali sia derivata l’interdizione dai titoli o dalla professione marittima per oltre due anni, salvo che non sia intervenuta la riabilitazione

    Dove va spedita la domanda: 
    Capitaneria di porto di Palermo - Via Francesco Crispi n. 153 - 90133 Palermo
    dm.palermo@pec.mit.qov.it
    Contatta l'ente: 
    www.guardiacostiera.gov.it
    Prove d'esame: 
    Accertamento del possesso dei requisiti fisici e psichici.
    ---
    I candidati risultati in possesso dei requisiti verranno ammessi al concorso e saranno sottoposti ad un esame orale sugli argomenti indicati nel programma d'esame allegato (Allegato 2).