• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Segni , 2 agente di polizia locale

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di due posti di agente di polizia locale, categoria C, a tempo indeterminato e pieno. (GU n.86 del 3-11-2020)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    2
    Scadenza: 
    03/12/2020
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    Diploma di Istruzione di Secondo Grado (durata anni cinque) o titolo equipollente
    - patente di guida B o superiore
    - conoscenza della lingua inglese
    - conoscenza ed utilizzazione delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse
    Dove va spedita la domanda: 
    accedere alla piattaforma dal link http://www.econcorsi.com/concorsi/segni presente sul sito del Comune di Segni www.comune.segni.rm.it, in Home Page e in “Amministrazione Trasparente-Bandi di concorso”
    Prove d'esame: 
    Ai sensi dell’art. 11 del Regolamento per il reclutamento del personale dipendente a tempo determinato e indeterminato le prove scritte consisteranno: (i) la prima, a scelta della Commissione, nella redazione di un tema, di una relazione, di uno o più pareri, da quesiti a risposta sintetica o multipla e (ii) la seconda, di ordine teorico-pratico. Le prove scritte di cui al comma precedente verteranno sulle seguenti materie: - Ordinamento degli Enti Locali (d.lgs. 267/2000); - Elementi di diritto amministrativo/trasparenza/anticorruzione (l. 241/1990/d.P.R. 445/2000/d.lgs. 196/2003/d.lgs. 33/2013/l. 190/2012); - Elementi di ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche (d.lgs. 165/2001/d.P.R. 62/2013); - Principi e nozioni fondamentali in materia di contratti pubblici (d.lgs. 50/2016); - Normativa nazionale e regionale in materia di Polizia Locale; - Codice della Strada e regolamento di esecuzione; - Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza; - Elementi di diritto penale e procedura penale, legge di depenalizzazione n. 689/1981; - Vigilanza sull’attività edilizia ed urbanistica (d.P.R. 380/2001); - Legislazione commerciale (aree pubbliche e private, esercizi pubblici).

    La prova orale consiste in un colloquio sulle materie oggetto delle prove scritte e nel corso della stessa sarà accertata la conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e della lingua inglese. La prova orale si intende superata con la votazione di almeno 21/30.