• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI SAN MICHELE AL TAGLIAMENTO, 1 istruttore informatico

    Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di un posto di istruttore informatico, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, per il servizio CED. (GU n.85 del 30-10-2020)

    Requisiti: 
    - Diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale:
    - diploma di maturità tecnico industriale indirizzo “informatica”;
    - diploma di maturità tecnico commerciale indirizzo “programmatori”;
    - diploma di istituto tecnico economico indirizzo “sistemi informativi aziendali (S.I.A.)”;
    - diploma di istituto tecnico tecnologico indirizzo “informatico”;
    - altro diploma di maturità in informatica e telecomunicazioni (vecchio ordinamento);
    - diploma rilasciato da un Istituto Tecnico Settore “economico” indirizzo “Amministrazione, finanza e marketing” o da Istituto Tecnico Settore “Tecnologico”, indirizzo “Informatica e telecomunicazioni” ex D.P.R. 88/2010 (nuovo ordinamento);
    Oppure, come titolo “assorbente” (valgono le equiparazioni di cui al D.I. 9 luglio 2009): − laurea triennale ex D.M. 270/2004, classi: L-8 Ingegneria dell’informazione, L-30 Scienze e tecnologie fisiche; L-31 Scienze e tecnologie informatiche; L-35 Scienze matematiche; − laurea triennale ex D.M. 509/99, classi: 9-Ingegneria dell’informazione; 25-Scienze e tecnologie fisiche; 26-Scienze e tecnologie informatiche; 32-Scienze matematiche; − Diploma Universitario (di durata triennale) ex L. 341/90, equiparato, ex D.I. 11/11/2011, ad una delle classi di laurea summenzionate; − laurea Magistrale ex D.M. 270/2004, classi: LM-17 Fisica; LM-18 Informatica, LM-27 Ingegneria delle telecomunicazioni; LM-29 Ingegneria elettronica; LM-32 Ingegneria informatica; LM-40 Matematica; LM/66 Sicurezza; LM-91 Tecniche e metodi per la società dell’Informazione; o laurea Specialistica ex D.M. 509/99, classi: 20/S Fisica; 23/S Informatica; 30/S Ingegneria delle Telecomunicazioni; 32/S Ingegneria elettronica; 35/S Ingegneria informatica; 45/S Matematica; 100/S Tecniche e metodi per la società dell’informazione; − laurea “vecchio ordinamento” ante D.M. 509/99 in: Informatica; Fisica; Matematica; Ingegneria delle telecomunicazioni; Ingegneria elettronica; Scienze dell’informazione e titoli equiparati ad una delle classi di laurea del nuovo ordinamento.
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di San Michele al Tagliamento, Piazza Libertà, 2 – 30028 San Michele al Tagliamento (VE)
    PEC comune.sanmichelealtagliamento.ve@pecveneto.it
    Contatta l'ente: 
    Servizio personale, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,00 alle ore 12,00 ai seguenti numeri telefonici: 0431 516142 - 0431 516342 - 0431 516323.
    www.comunesanmichele.it
    Prove d'esame: 
    − n. 1 prova scritta teorico-teorico/pratica: potrà consistere nell’espletamento di una serie di quesiti sulle materie d’esame a risposta sintetica aperta, in combinazione a quesiti a risposta chiusa e scelta multipla, in modo da evidenziare la completezza delle conoscenze professionali unitamente alla capacità di sintesi; potrà consistere nella stesura di proposte di soluzione di casi correnti concreti, relativi alle mansioni proprie del posto messo a concorso, e/o nella simulazione o esecuzione di interventi pratici su hardware e software, inquadrati in un contesto teorico, da concludersi in un tempo determinato;
    ---
    - n. 1 prova orale: potrà consistere in un colloquio individuale sulle materie d’esame, che potrà essere integrato da un colloquio attitudinale e motivazionale diretto a verificare il grado di preparazione del candidato, la sua capacità espositiva e gli aspetti relazionali che lo contraddistinguono.
    ---
    Accertamento conoscenza lingua inglese
    - In sede di prova orale si accerterà inoltre la conoscenza della lingua inglese (consistente nella lettura di un brano in lingua inglese e nella relativa traduzione e/o in un breve colloquio da tenere nella lingua stessa), se non già valutata in ambito delle precedenti prove. Del giudizio sulla conoscenza della lingua inglese si terrà conto ai fini della determinazione del voto relativo alla prova.
    ---
    Materie oggetto delle prove d’esame:
    1. Conoscenza della lingua inglese;
    2. Conoscenza avanzata delle attrezzature hardware e delle applicazioni software più diffuse (incluse quelle di produttività/automazione di ufficio e di foto/audio/video editing, anche di tipo “open source”) e ottima capacità nella gestione/configurazione/manutenzione delle postazioni client (Personal Computer desktop e portatili basati su sistemi MS Windows 10, tablet e smartphone basati su sistemi Android);
    3. Gestione dei principali componenti di un “sistema informativo comunale”, implementato in ambito server da sistemi operativi MS Windows e Linux, e mantenimento dei livelli di servizio minimi:
    a. Conoscenza dei principali sistemi di storage (RAID, LVM, NAS, SAN, iSCSI) e dei File system;
    b. Conoscenza dei principali protocolli di condivisione e di autenticazione;
    c. Conoscenza dei principali software correlati ai servizi web (Apache, Tomcat, IIS);
    d. Sicurezza dei sistemi informatici: continuità operativa, disaster recovery, tecniche basate su crittografia, metodologie di backup, sistemi antivirus, firewall, sistemi di tipo IDS/NIDS;
    e. Conoscenza dei principali protocolli di rete;
    f. Tecniche e tecnologie per la gestione e la protezione di reti di trasmissione TCP/IP (Ethernet e Wi-Fi), locali e geografiche: router, firewall ed altri apparati di rete, VLAN, VPN, proxy, ecc.;
    4. Nozioni sui linguaggi di programmazione, in particolare su quelli orientati allo sviluppo di applicazioni software “web based”;
    5. Creazione e gestione (modifica, interrogazione, reportistica e sicurezza) di banche dati tramite database relazionali (in particolare RDBMS di tipo Oracle, MySQL, Postgres, MSSQL Server, MS Access), mediante una buona conoscenza del linguaggio SQL;
    6. Conoscenza delle principali piattaforme di virtualizzazione e dei servizi informatici erogabili in ambienti virtualizzati, ospitati presso datacenter oppure tramite il Cloud della PA (modelli di tipo SaaS, IaaS, PaaS);
    7. Nozioni fondamentali in materia di e-government e di amministrazione digitale della Pubblica Amministrazione (Codice dell’Amministrazione Digitale - D.Lgs n. 82/2005 e ss.mm.ii. e relativi provvedimenti di attuazione, Piano Triennale per l’Informatica nella Pubblica amministrazione e relativi provvedimenti di attuazione):
    a. documento amministrativo informatico;
    b. firme elettroniche e digitali;
    c. posta elettronica ordinaria (PEO) e posta elettronica certificata (PEC);
    d. protocollo informatico;
    e. open data e formati aperti;
    f. sistemi di gestione documentale;
    g. conservazione digitale a norma;
    h. misure minime di sicurezza ICT per le pubbliche amministrazioni;
    i. sistema pubblico di connettività (SPC);
    j. riuso del software e software “open source”;
    k. accessibilità e design dei siti web e dei servizi della PA;
    l. principali piattaforme abilitanti per la PA (SPID, pagoPA, FatturaPA, CIE, ANPR);
    8. Normativa in materia di contratti di servizi e forniture (Codice degli Appalti, D.Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii.) con specifico riferimento all'acquisto di beni e servizi di natura informatica, nonché procedimenti di e-procurement, di utilizzo del Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA), e di altri sistemi di acquisto messi a disposizione da Consip Spa;
    9. Normativa sulla salvaguardia dei dati personali e tutela della privacy (Codice in materia di protezione dei dati personali, adeguato secondo quanto previsto dal Regolamento UE n. 679/2016 - GDPR);
    10. Nozioni fondamentali in materia di pubblicità, trasparenza ed accesso civico (D.Lgs n. 33/2013 e ss.mm.ii.) ed in materia di prevenzione della corruzione nelle Pubbliche amministrazioni;
    11. Nozioni fondamentali in materia di ordinamento giuridico e contabile degli Enti Locali (limitatamente alla Parte Prima del D.Lgs n. 267/2000 e ss.mm.ii.);
    12. Elementi di diritto amministrativo, con particolare riferimento al procedimento amministrativo ed al diritto di accesso ai documenti amministrativi (L. 241/1990 e ss.mm.ii.);