• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI ARICCIA, 5 posti vari profili

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di quattro posti di esperto amministrativo ed un posto di esperto tecnico, categoria C1, a tempo pieno ed indeterminato, con talune riserve. (GU n.85 del 30-10-2020)

    Elementi essenziali di Diritto Amministrativo

    E-book in formato pdf oppure epub. Download immediato.

    € 4,90
    € 3,90
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    5
    Scadenza: 
    30/11/2020
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    • Per i candidati partecipanti al procedimento per l’accesso al profilo di Esperto Amministrativo il possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado, che consenta l’iscrizione ad una facoltà universitaria.
    • Per i candidati partecipanti al procedimento per l’accesso al profilo di Esperto Tecnico il possesso del diploma di geometra (vecchio ordinamento), diploma di istruzione tecnica indirizzo costruzioni, ambiente e territorio (nuovo ordinamento) o altro diploma equivalente che consenta l’iscrizione ad una facoltà universitaria ovvero titolo di studio assorbente: diploma di laurea (vecchio ordinamento) o laurea di primo livello (L) o laurea magistrale (LS/LM) in ingegneria civile, architettura o alle stesse equiparate o equipollenti ai sensi di legge.
    Dove va spedita la domanda: 
    • Consegna a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di Ariccia, sito in Piazza San Nicola snc, nei giorni e negli orari di apertura al pubblico come reperibili sul sito istituzionale;
    • Spedizione a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata al Comune di Ariccia – Ufficio Risorse Umane in Piazza San Nicola snc 00072 ARICCIA (RM).
    • Invio tramite posta elettronica certificata al seguente indirizzo: protocollo@pec.comunediariccia.it
    Contatta l'ente: 
    Ufficio Risorse Umane (dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00 – lunedì e giovedì dalle 15.30 alle 17.30 – tel. 06.93.485.224-226).
    www.comune.ariccia.rm.it
    Prove d'esame: 
    Eventuale preselezione
    L’Amministrazione si riserva la facoltà di procedere per ogni procedura selettiva di cui al presente bando, nel caso in cui dovessero pervenire oltre 200 (duecento) domande di partecipazione al concorso, ad una prova preselettiva consistente in un questionario a risposta multipla riguardante gli argomenti delle prove d’esame e eventuali argomenti di cultura generale e attualità. A seguito della preselezione saranno ammessi a sostenere le prove scritte i primi 60 candidati nonché tutti coloro che avranno conseguito il medesimo punteggio del sessantesimo candidato.
    ---
    Le prove delle selezioni consisteranno in una prova scritta, in una prova a contenuto teorico-pratico ed in una prova orale, volte all’accertamento del possesso del grado di professionalità e delle conoscenze dei candidati, sulle seguenti materie:
    • Elementi di diritto costituzionale;
    • Diritto amministrativo, con particolare riferimento alla normativa sui procedimenti amministrativi e diritto di accesso ai documenti amministrativi;
    • Ordinamento istituzionale, finanziario e contabile degli Enti Locali (d. lg. n. 267/2000 e d. lg. n. 118/2011);
    • Norme sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche (d. lg. n. 165/2001);
    • Norme in materia di semplificazione amministrativa e di tutela dei dati personali;
    • Elementi di diritto penale con particolare riferimento ai reati contro la P.A.;
    • Codice di comportamento dei dipendenti pubblici (D.P.R. n. 62/2013 e s.m.i.);
    • Normativa in materia di trasparenza ed anticorruzione;
    • CCNL Funzioni Locali, con particolare riferimento alla gestione giuridico-economica del personale degli Enti Locali;
    • Codice dei contratti pubblici (d. lg. n. 50/2016) e conoscenza delle procedure di acquisizione di lavori, beni e servizi;
    • Codice dell’Amministrazione digitale (d. lg. n. 82/2005), linee strategiche per la riorganizzazione e la digitalizzazione della Pubblica amministrazione;
    ---
    Per i soli candidati partecipanti al procedimento per l’accesso al profilo di Esperto Tecnico le prove verteranno anche sulle seguenti materie:
    • elementi di legislazione in materia di edilizia ed urbanistica, lavori pubblici, espropriazioni per pubblica utilità;
    • programmazione, progettazione e monitoraggio opere pubbliche;
    • tecnica delle costruzioni;
    • normativa ed interventi in ambito ambientale, valutazione ambientale strategica (VAS) e valutazione di impatto ambientale (VIA);
    • sicurezza sui luoghi di lavoro e nei cantieri temporanei e mobili;
    • normativa sulla prevenzione incendi.