• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI ROMANO D'EZZELINO, 2 posti di poliziotto municipale

    Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di due posti di agente di polizia locale, categoria C1, a tempo pieno ed indeterminato, per i servizi di polizia locale dei Comuni di Romano d'Ezzelino e di Mussolente. (GU n.83 del 23-10-2020)

    Requisiti: 
    Diploma di istruzione secondaria di secondo grado conseguito previo superamento di studi di durata quinquennale
    Patente di guida di categoria B (o superiore)
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di Romano d’Ezzelino - Servizio per il Personale - via Generale G. Giardino, 1 -36060 Romano d’Ezzelino (VI)
    PEC mail@pec.comune.romano.vi.it
    Contatta l'ente: 
    Ufficio Personale del Comune di Romano d'Ezzelino tel. 0424/818643 - e-mail: personale@comune.romano.vi.it - pec mail@pec.comune.romano.vi.it
    www.romano.vi.it
    Prove d'esame: 
    Nel caso in cui dovessero pervenire oltre 50 domande di partecipazione al concorso, la Commissione Esaminatrice, in conformità all’art.7 co. 7 del Regolamento per il reclutamento e la selezione esterna del personale e ad insindacabile giudizio, ha facoltà di stabilire una prova preselettiva consistente in un test con domande a risposte multiple predeterminate di tipo psicoattitudinale o su argomenti inerenti il posto messo a concorso e attinenti al programma d'esame specificato al successivo paragrafo oltre che ad eventuali nozioni di cultura generale.
    ---
    E’ prevista una prova ginnico-sportiva per verificare il possesso dell’efficienza fisica indispensabile per svolgere le funzioni del ruolo di Agente di Polizia locale, che consisterà nell’esecuzione dei seguenti esercizi, con le specificità a fianco di ciascuno indicato:
    1. corsa piana 1.000 mt, tempo massimo 4’25” per gli uomini e 5' 25” per le donne;
    2. piegamenti sulle braccia a terra continuativi, n. 15 per gli uomini e n. 7 per le donne.
    ---
    II programma d'esame verterà sui seguenti argomenti:
    a) Codice della strada e relativo regolamento di attuazione e altre norme complementari sulla circolazione stradale;
    b) Nozioni di infortunistica stradale;
    c) Depenalizzazione e sistema sanzionatorio amministrativo;
    d) Elementi normativi in materia di polizia commerciale, edilizia, amministrativa;
    e) Nozioni sulla legislazione vigente in materia di armi, stupefacenti e immigrazione;
    f) Nozioni in materia di trattamento sanitario obbligatorio e accertamento sanitario obbligatorio;
    g) Normativa in tema di Polizia Locale e sicurezza urbana: i "decreti sicurezza";
    h) Nozioni sulla Legge quadro sull'ordinamento della Polizia Municipale;
    i) Ordinamento degli enti locali con particolare riferimento alla struttura organizzativa e alle competenze del Comune;
    l) Elementi di diritto penale con particolare riferimento alla parte generale e ai reati contro la Pubblica Amministrazione, la persona e il patrimonio;
    m) Nozioni di diritto costituzionale;
    n) Elementi di procedura penale con particolare riferimento all'attività della Polizia Giudiziaria;
    o) Nozioni relative al codice di comportamento e norme disciplinari vigenti per i dipendenti degli enti locali;
    p) Nozioni sulla disciplina del pubblico impiego e responsabilità dei dipendenti pubblici.
    ---
    Gli esami prevedono le seguenti prove:
    a) due prove scritte, una delle quali può essere a contenuto teorico - pratico. Le prove scritte, a scelta della Commissione esaminatrice, possono consistere nello svolgimento di un tema, nell'analisi o soluzione di un caso concreto relativo alle mansioni previste per il posto oggetto del concorso, nella risposta a quesiti proposti anche sotto forma di test, ecc., modalità che potranno anche essere presenti contemporaneamente nella medesima prova;
    b) una prova orale che consisterà in un colloquio con risposte a domande predeterminate nelle materie indicate nel programma d’esame; nel corso del colloquio sarà accertata la conoscenza della lingua inglese e la conoscenza e le capacità di utilizzo dei più diffusi strumenti software office in formato aperto per ufficio (internet, posta elettronica, videoscrittura, fogli elettronici, data base). Della conoscenza della lingua straniera e delle applicazioni informatiche si terrà conto ai finì della determinazione del voto relativo alla prova.