• Accedi • Iscriviti gratis
  • AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA DEI COMUNI MODENESI AREA NORD DI SAN FELICE SUL PANARO, 13 posti di infermiere

    Selezione pubblica, per soli esami, per la copertura di tredici posti di infermiere, categoria D, a tempo indeterminato, per diverse sedi, con riserva di cinque posti a favore delle Forze armate. (GU n.83 del 23-10-2020)

    Requisiti: 
     Laurea in Infermieristica o titolo equipollente con riferimento al Decreto Ministro della Sanità del 27/7/2000. Per i titoli conseguiti all’estero si richiede il riconoscimento legale dello stesso;
     Iscrizione all’Albo Professionale degli Infermieri;
     Possesso della patente di guida categoria B in corso di validità;
     Idoneità piena ed incondizionata alle mansioni e possesso di sana e robusta costituzione.
    Dove va spedita la domanda: 
    Utilizzando il servizio disponibile nella sezione Amministrazione Trasparente – Bandi di Concorso raggiungibile dalla homepage del sito www.aspareanord.it
    Contatta l'ente: 
    Per informazioni sulla procedura di selezione è possibile contattare a mezzo e-mail il seguente indirizzo concorsi@aspareanord.it.
    Per contatti telefonici è disponibile il numero 3665795589, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e dalle 14,00 alle 16,00 il lunedì pomeriggio.
    www.aspareanord.it
    Prove d'esame: 
    Nel caso si rendesse necessario espletare la prova preselettiva, si comunica sin da ora che questa avverrà, il giorno 12/11/2020 presso FORUM MONZANI di Modena, via Aristotele n.33, o presso altra sede che verrà comunicata, unitamente al calendario delle sessioni.
    ---
    PROVA SCRITTA La prova scritta sarà una prova a carattere teorico-pratico e verterà sull’accertamento delle materie della prova orale e consisteranno in:  una prova a carattere teorico pratico, sulle materie specificate nel bando mediante domande a risposta multipla, con particolare riferimento a casistiche connesse alla gestione di casi e alla definizione di metodologie di intervento, tipiche dei servizi residenziali rivolti ad anziani non autosufficienti o anziani “fragili” e/o affetti da gravi patologie sanitarie, ovvero a disabili gravi e gravissimi.
    ---
    Si comunica che la prova scritta avverrà il giorno 18/11/2020 con inizio alle ore 09,30 presso l’Aula Magna dell’Auditorium Rita Levi Montalcini via 29 Maggio n. 4 – Mirandola (MO) o altra sede che sarà resa nota contestualmente all’elenco degli ammessi.
    ---
    PROVA ORALE I candidati ammessi dovranno presentarsi, senza ulteriore convocazione, a sostenere la prova orale a partire dal giorno 25/11/2020 e seguenti, presso chiedere la Sala Consiliare del Comune di Mirandola o presso altra sede che verrà comunicata ai candidati unitamente alla pubblicazione dell’elenco degli ammessi all’orale.
    ---
    La prova orale avverrà mediante un colloquio, atto ad accertare la conoscenza delle seguenti materie:
    - Competenze tecniche, abilità relazionali e funzioni proprie del ruolo di “Infermiere” in relazione sia all’utenza che ai familiari deli ospiti ed ai colleghi;
    - Assistenza infermieristica alla persona con problematiche riferite a patologie croniche stabilizzate o riacutizzate, problematiche internistiche che più frequentemente si riscontrano in Casa Residenza;
    - Gestione di problematiche legate all’invecchiamento ed alle cure in fine vita;
    - Significato patogenico e fisiopatologico dei principali segni e sintomi;
    - Organizzazione del lavoro ed integrazione con le varie figure professionali (medico, fisioterapista, OSS, educatore professionale);
    - La gestione di regimi terapeutici in modo sicuro, farmaco vigilanza, sicurezza del paziente;
    - Organizzazione dell’assistenza infermieristica con particolare attenzione al passaggio delle informazioni, alla continuità assistenziale, alla documentazione delle cure assistenziali socio sanitarie;
    - Principi della gestione del rischio clinico;
    - Trattamento di pazienti affetti da demenza e disturbi del comportamento;
    - Modalità di gestione delle strumentazioni sanitarie a disposizione e conoscenza delle prassi igienico sanitarie per il corretto mantenimento delle stesse;
    - Prevenzione e trattamento delle lesioni;
    - Capacità di utilizzo di supporti informatizzati per la gestione dei passaggi di consegne, archiviazione della documentazione sanitaria e conoscenza dell’utilizzo delle principali applicazioni per il monitoraggio delle problematiche sanitarie;
    - Prevenzione e gestione delle infezioni correlate all’assistenza (ICA);
    - Elementi in materia di Pubblica Amministrazione e di lavoro alle dipendenze di una Pubblica Amministrazione;
    - Elementi in materia di igiene, Sicurezza sul lavoro.