• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Borgo d'Ale , 1 istruttore direttivo per il settore di polizia locale

    Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo, categoria D, tempo pieno ed indeterminato, area vigilanza, per il settore di polizia locale. (GU n.82 del 20-10-2020)

    Requisiti: 
    Titolo di studio: 1) Laurea di 1° livello (L) ex DM 270 del 22.10.2004 e DM 25.11.2005 in una delle seguenti classi: L14-Lauree in Scienze dei Servizi Giuridici, L16-Lauree in Scienza dell’Amministrazione e dell’Organizzazione, L18-Lauree in Scienze dell’Economia e della Gestione Aziendale, L33-Lauree in Scienze Economiche, L36-Lauree in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, LMG1-Lauree Magistrali in Giurisprudenza ovvero
    2) Laurea Magistrale (LM) ex DM 270/04 in una delle seguenti classi: LM16-Lauree Magistrali in Finanza, LM56 Lauree Magistrali in Scienza dell’Economia, LM62- Lauree Magistrali in Scienze della Politica, LM63-Lauree Magistrali in Scienze delle Pubbliche Amministrazioni, LM77-Lauree Magistrali in Scienze EconomicoAziendali
    3) Diploma di Laurea (DL) Vecchio Ordinamento in Giurisprudenza o Scienze Politiche o Economia e Commercio o titoli equipollenti ai sensi di legge ovvero
    4) Laurea di primo livello equiparata ai sensi del D.M. 9 luglio 2009 alle Lauree (L) di cui al punto 1)
    5) Laurea specialistica (LS) o Magistrale (LM) equiparata ai sensi del D.M. 9 luglio 2009 ai Diplomi di Laurea (DL) Vecchio Ordinamento di cui al punto 3)
    b) Possesso della Patente di guida cat. D con C.Q.C. ( carta di qualificazione del conducente ) in corso di validità, ai fini della gestione e guida dello scuolabus.
    c) Possesso dei requisiti necessari per la nomina ad Agente di Pubblica Sicurezza, previsti dall’art. 5, comma 2, della legge n. 65/1986.
    f) Di avere adeguata conoscenza della lingua inglese.
    g) E’ richiesta, altresì, la conoscenza delle applicazioni informatiche più diffuse (Word, Excel, Internet, Posta elettronica).
    Dove va spedita la domanda: 
    • Presentazione diretta presso l'Ufficio Protocollo del Comune di Borgo d’Ale , nei seguenti giorni (dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12,30, il sabato dalle 08,30 alle 12,00); Nel caso di consegna diretta della domanda, farà fede la data apposta dall'ufficio medesimo sulla domanda ed al consegnatario sarà rilasciata apposita ricevuta datata sulla sua copia;
    • Spedizione a mezzo raccomandata A.R. al seguente indirizzo: Comune di Borgo d’Ale – Ufficio Personale – Via Roma, n.15 – 13040 BORGO d’ALE (VC), recante sul davanti della busta l’indicazione “DOMANDA DI SELEZIONE PUBBLICA PER L’ASSUNZIONE A TEMPO PIENO INDETERMINATO DI N. 1 ISTRUTTORE – DIRETTIVO - CATEGORIA D – POSIZIONE ECONOMICA D1 – AREA VIGILANZA - SETTORE POLIZIA URBANA “.
    • A mezzo P.E.C. (posta elettronica certificata) all'indirizzo: protocollo.borgo.dale@cert.ruparpiemonte.it avendo cura di precisare nell'oggetto: “DOMANDA DI SELEZIONE PUBBLICA PER L’ASSUNZIONE A TEMPO PIENO INDETERMINATO DI N. 1 ISTRUTTORE DIRETTIVO - CATEGORIA D – POSIZIONE ECONOMICA D1 – AREA VIGILANZA - SETTORE POLIZIA LOCALE “. ln
    Prove d'esame: 
    Le prove avranno per oggetto le seguenti materie: Prima prova scritta consisterà nella stesura di un elaborato tendente ad esprimere la conoscenza nelle materie d’esame successivamente indicate : • Elementi di diritto penale, con particolare riferimento alla parte generale del codice Penale e ai reati contro la Pubblica Amministrazione, la persona ed il patrimonio • Elementi di procedura penale con particolare riferimento alle qualifiche e all'attività di polizia giudiziaria • Normativa in materia di procedimento amministrativo e di accesso agli atti amministrativi • Protezione Civile • Codice della strada e relativo regolamento di esecuzione; • Elementi di Diritto Amministrativo applicato agli Enti Locali (D.LGS. 267/2000, L.241/90 successive modifiche ed integrazioni, DPR 445/2000), con particolare riferimento alle competenze degli organi ed al procedimento amministrativo; • Legislazione in materia di commercio, somministrazione alimenti e bevande e pubblici esercizi in genere, con particolare riferimento a: D.Lgs. 31/03/1998 n. 114 ("Riforma della disciplina relativa al settore del commercio, a norma dell'articolo 4, comma 4, della L. 15 marzo 1997 n. 59"); • D.Lgs. 26 marzo 2010, n. 59 "Attuazione della direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno; • D.P.R. 06.04.2001 n. 218 ("Regolamento recante disciplina delle vendite sottocosto, a norma dell'articolo 15, comma 8, del D.Lgs. 31 marzo 1998 n. 114"); • D.P.R. 04/04/2001 n. 235 ("Regolamento recante semplificazione del procedimento per il rilascio dell'autorizzazione alla somministrazione di alimenti e bevande da parte di circoli privati"); • Elementi di legislazione nazionale e regionale in materia di polizia edilizia con particolare rifermento alle principali tipologie edilizie e titoli abilitativi, nonché all'attività di vigilanza e sanzionatoria contenute nel: D.P.R. 06/06/2001 , n. 380 ("Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia"); • Normativa in materia di depenalizzazione e sistema sanzionatorio amministrativo (Legge 689/81) • Nozioni di polizia amministrativa e pubblica sicurezza • Nozioni sul rapporto di lavoro alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni (legge 165/2001 e s.m.i.) • Normativa in materia ambientale — D.Lgs. 152/2006 • Normativa in materia di tutela dei beni architettonici – D.Lgs 22.01.2004, n.42 ( Codice dei beni culturali e del paesaggio ) • Normativa in materia di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro – D.Lgs n. 81/2008 • Elementi sulla tutela della riservatezza — D.lgs. 196/2003
    Seconda prova scritta consisterà nella formulazione di quesiti a risposta aperta e/o multipla o nella redazione di un atto pertinente alle materie di cui alla prima prova scritta
    Terza prova: Prova orale: I candidati ammessi alla prova orale che non si presenteranno a sostenerla, saranno automaticamente esclusi dalla selezione.

    Il diario delle prove sarà reso noto esclusivamente attraverso apposito avviso sul sito internet dell'ente, all'indirizzo (wvvw.comuneborgodale.info) e con la pubblicazione all'Albo Pretorio Online del Comune, il calendario delle prove s'intende notificato a tutti gli effetti di legge.