• Accedi • Iscriviti gratis
  • Provincia di Biella , 1 istruttore direttivo tecnico informatico

    Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo tecnico informatico, categoria D1, a tempo pieno ed indeterminato, per il servizio sistemi informativi e centro elaborazione dati CED. (GU n.80 del 13-10-2020)

    Requisiti: 
    Laurea Triennale ex D.M.509/1999 classe 26 (Scienze e tecnologie informatiche), classe 9 (Ingegneria dell’informazione); OPPURE Laurea Triennale ex D.M. 270/2004 classe L-31 (Scienze e tecnologie informatiche), classe L-8 (Ingegneria dell’informazione); OPPURE Laurea Specialistica ex D.M. n. 509/1999 conseguita in una delle seguenti classi specialistiche (LS): Informatica (23/S), Ingegneria dell’automazione (29/S), Ingegneria delle telecomunicazioni (30/S); Ingegneria Elettronica (32/S), Ingegneria gestionale (34/S); Ingegneria Informatica (35/S); Matematica (45/S); Modellistica matematico-fisica per l’ingegneria (50S); Fisica (20/S); Metodi per l’analisi valutativa dei sistemi complessi (48/S); Statistica per la ricerca sperimentale (92/S); Tecniche e metodi per la società dell’informazione (100/S); OPPURE Laurea Magistrale ex D.M. 270/2004 conseguita in una delle seguenti classi magistrali (LM): Informatica (LM18); Ingegneria dell’automazione (LM25); Ingegneria della sicurezza (LM26); Ingegneria delle telecomunicazioni (LM27); Ingegneria elettronica (LM29); Ingegneria gestionale (LM31); Ingegneria informatica (LM32); Matematica (LM40); Modellistica matematico-fisica per l’ingegneria (LM44); Fisica (LM17); Sicurezza informatica (LM66); Scienze Statistiche (LM82); Tecniche e metodi per la società dell’informazione (LM91); OPPURE Diploma di laurea (DL) conseguito con il vecchio ordinamento universitario, equiparato con decreto interministeriale del 9 luglio 2009 a una delle lauree specialistiche/magistrali nelle classi sopraindicate.
    Dove va spedita la domanda: 
    La domanda di partecipazione è redatta e presentata in forma esclusivamente digitale ed è disponibile all’indirizzo https://servizi.provincia.biella.it/portal/autenticazione/
    Contatta l'ente: 
    Per ulteriori informazioni rivolgersi al servizio personale, organizzazione e pari opportunita' della Provincia di Biella al n.015 8480702-717-780 o contattando l'indirizzo e-mail personale@provincia.biella.it
    Prove d'esame: 
    La prima prova scritta (massimo 30 punti), la cui durata sarà fissata dalla commissione esaminatrice, sarà articolata in quesiti a risposta aperta sui temi oggetto del programma d’esame.
    La seconda prova scritta (massimo 30 punti), la cui durata sarà fissata dalla commissione esaminatrice, avrà un contenuto teorico-pratico e potrà consistere in un elaborato/ soluzione di casi/simulazione di interventi/individuazione di iter procedurali o percorsi operativi (anche, eventualmente, con l’ausilio di strumentazioni informatiche) volti a verificare la capacità di applicazione delle competenze in casi d’uso concreti tipici del profilo messo a concorso.
    La prova orale (massimo 30 punti) sarà così articolata: a. colloquio su temi oggetto del programma di esame – massimo 27 punti. b. verifica del livello di conoscenza della lingua straniera scelta dal candidato – massimo 3 punti.

    CALENDARIO E SEDE DELLE PROVE D'ESAME
    Prima prova scritta: giovedì 19 novembre 2020 ore 14,00
    Seconda prova scritta: giovedì 19 novembre 2020 ore 16,30
    Prova orale: giovedì 26 novembre 2020 ore 10,00
    Sede: Palazzo della Provincia Via Q. Sella 12 Biella entrata Piazza Unità d'Italia

    PROGRAMMA DI ESAME ;: -Attività sistemistiche informatiche, progettazione, sviluppo e conduzione di reti, data center virtuali e cloud; - Conoscenza delle apparecchiature e applicazioni informatiche, anche open source, più diffuse; - Amministrazione di sistemi operativi Linux e Windows; - Architetture di rete (LAN, MAN, WAN) e protocolli di rete più diffusi; - Sicurezza informatica e normative di riferimento per la PA; - Principi di cloud computing e gestione base dati; - SPID, firma digitale, PEC, Open data, PagoPA; - Tecnologie e strumenti di sviluppo in ambiente web per ambiti intranet ed internet; -Data privacy e sicurezza informatica anche in relazione al GDPR n. 649/2016; - Nozioni fondamentali in materia di Codice dell’Amministrazione Digitale (D. Lgs. 82/2005 e ss.mm.ii. e relativi provvedimenti di attuazione); - Piano Triennale per l’Informatica nella pubblica amministrazione e relativi provvedimenti di attuazione; - Nozioni fondamentali in materia di ordinamento giuridico e contabile degli enti locali (Testo Unico degli Enti Locali), e public procurement; - Diritti e doveri dei pubblici dipendenti degli enti locali;