• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Pieve Emanuele , 1 istruttore direttivo

    Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo, categoria D, tempo indeterminato e pieno, per l'area servizi demografici. (GU n.80 del 13-10-2020

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    12/11/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    Diploma di laurea magistrale conseguito secondo l'ordinamento universitario ante riforma di cui al D.M. 509/1999, o lauree specialistiche (LS) o lauree magistrali (LM) appartenenti a una delle classi del nuovo ordinamento universitario (D.M. 509/1999 e D.M. 270/2004);
    Dove va spedita la domanda: 
    • direttamente al Servizio Protocollo del Comune di Pieve Emanuele nei seguenti orari: Lunedì 8,30 – 11,00 , 14,30 – 16,30 ; Martedì - 8,30 – 11,00 ; Mercoledì 8,30 – 12,30 14,30 – 17,45 ; Giovedì - 8,30 – 11,00 , 14,30 – 16,30 ; Venerdì - 8,30 – 11,00
    • a mezzo raccomandata postale con avviso di ricevimento. In quest’ultimo caso si considerano prodotte in tempo utile le domande spedite entro il termine di scadenza. Non saranno ammesse le domande che non siano firmate in calce dal candidato.
    a mezzo P.E.C. all’indirizzo: protocollo.pieveemanuele@legalmail.it, in tal caso saranno considerate valide se: - sottoscritte digitalmente; - l’autore è identificato dal sistema informatico con l’uso della carta di identità elettronica o dalla carta nazionale dei servizi; - l’autore è identificato dal sistema informatico attraverso le credenziali di accesso relative all’utenza personale di posta elettronica certificata di cui all’art. 16 D.L. 185/08 convertito dalla L. 2/2009.
    Contatta l'ente: 
    Comune di Pieve Emanuele - telefono 02.90788209 - 252 - 338.
    Prove d'esame: 
    MATERIE D'ESAME: - Testo Unico delle leggi sull'ordinamento degli Enti Locali (D. Lgs. 8 agosto 2000 n. 267 e s.m.i.); - elementi di diritto costituzionale e amministrativo, con particolare riguardo al procedimento amministrativo, al diritto di acceso agli atti e alla riservatezza dei dati personali; - norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle Amministrazioni Pubbliche; ~ nozioni di diritto penale, con particolare riguardo ai reati contro la Pubblica Amministrazione; ~ nozioni di contabilità pubblica; ~ normativa relativa ai Servizi Demografici, in particolare: ~ normativa anagrafica relativa alla gestione dell'Anagrafe della Popolazione Residente e alla nuova Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente, al rilascio di documenti d'identità, alla gestione di pratiche relative a cittadini comunitari o extracomunitari e alla gestione delle convivenze di fatto; ~ normativa relativa all'Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero; ~ ordinamento dello stato civile, con riferimento alla gestione degli atti di nascita, matrimonio e unioni civili, cittadinanza, riconoscimento di figli, separazioni e divorzi, morte e autorizzazioni di polizia mortuaria, cremazioni; ~ applicazione dell'imposta di bollo per certificati e atti amministrativi (D.P.R. n. 642/1972 e allegati); ~ autenticazione di copie analogiche e digitali, di sottoscrizioni e modalità alternative (D.P.R. n. 445/2000 — D. Lgs. n. 82/2005); ~ normativa relativa al servizio elettorale.

    PRIMA PROVA SCRITTA a carattere teorico: La prova consisterà in quesiti a risposta aperta attinenti gli argomenti delle materie d'esame atti ad evidenziare la completezza delle conoscenze professionali unitamente alla capacità di sintesi.
    SECONDA PROVA SCRITTA a carattere teorico pratico La prova consisterà nella stesura di un elaborato o di una relazione, nella redazione di un atto amministrativo inerente le materie d'esame o nella soluzione di un caso pratico relativo alle funzioni e competenze inerenti la posizione di lavoro oggetto della procedura concorsuale, che evidenzi non solo le competenze tecniche, ma anche quelle organizzative connesse al profilo professionale e all'ambito organizzativo della posizione oggetto della procedura concorsuale.
    PROVA ORALE La prova consisterà in un colloquio motivazionale e professionale volto ad approfondire e a valutare la completezza delle conoscenze delle materie d'esame, la capacità di cogliere i concetti essenziali degli argomenti proposti, la chiarezza di esposizione, la capacità di collegamento e di sintesi, le attitudini dimostrate, la conoscenza di tecniche di lavoro o di procedure necessarie all'esecuzione del lavoro stesso, la capacità di valutazione critica e di individuazione di soluzioni innovative.

    CALENDARIO PROVE D’ESAME
    Prima Prova Scritta: il giorno: 16.11.2020 alle ore 10:00;
    Seconda Prova Scritta: il giorno 16.11.2020 alle ore 15:00;
    Prova orale: il giorno 20.11.2020 alle ore 10:00.