• Accedi • Iscriviti gratis
  • AZIENDA ZERO DI PADOVA, 190 infermieri

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di centonovanta posti di collaboratore professionale sanitario - infermiere, categoria D, a tempo indeterminato, per varie aziende. (GU n.74 del 22-09-2020)

    Test psicoattitudinali per tutti i concorsi pubblici

    Il libro si propone come uno strumento fondamentale nella preparazione della prova psicoattitudinale prevista in numerose procedure concorsuali.

    Costituito da 700 quesiti inediti, corredati di soluzione commentate e spiegazioni complete, il volume si compone di diverse sezioni dedicate a svariate competenze tra cui quelle linguistiche, logico-matematiche e logico-verbali.

    E-book in formato pdf oppure epub. Download immediato.

    € 10,00
    € 6,50
    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    190
    Scadenza: 
    22/10/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 

    Categorie correlate

    Requisiti: 
    a) Laurea in Infermieristica, appartenente alla classe delle lauree nelle professioni sanitarie infermieristiche SNT/1;
    ovvero
    diploma universitario di infermiere, conseguito ai sensi del D.M. n. 739/1994;
    ovvero
    titoli equipollenti così come individuati dal D.M. 27/07/2000 e s.m.i..
    b) Iscrizione al relativo Albo Professionale.
    Dove va spedita la domanda: 
    https://aziendazero.iscrizioneconcorsi.it/
    Contatta l'ente: 
    U.O.C. Gestione Risorse Umane - Ufficio programmazione delle Risorse e Procedure Selettive di Azienda Zero - Tel. 049/877. 8231 - 8313 - 8681 - 8324 - 8176 - 8128 - 8191, il lunedi' ed il giovedi' dalle ore 10,00 alle ore 12,00.
    Prove d'esame: 
    Preselezione.
    PROVA SCRITTA:
    vertente su argomenti attinenti al profilo professionale oggetto del concorso, cui competono le attribuzioni previste dal D.M. del Ministero della Sanità 14 settembre 1994, n. 739 e s.m.i..
    PROVA PRATICA:
    vertente su tecniche specifiche connesse alla qualificazione professionale richiesta.
    PROVA ORALE:
    verterà sull’approfondimento delle materie di cui alle prove scritta e pratica. Nell’ambito della prova orale sarà accertata la conoscenza della lingua inglese e la conoscenza
    dell’uso di apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse. Del giudizio conclusivo di tale verifica si tiene conto ai fini della determinazione del voto relativo alla prova orale. Su detta prova potrà, altresì, concernere elementi di organizzazione del Sistema Sanitario Regionale, contenuti, in particolare, nella L.R. n. 19/2016, anche con riferimento alle funzioni di Azienda Zero.