• Accedi • Iscriviti gratis
  • AGENZIA INTERREGIONALE PER IL FIUME PO DI PARMA, 5 posti di istruttore amministrativo

    Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di cinque posti di istruttore amministrativo, categoria C1, a tempo pieno e indeterminato, per diverse sedi. (GU n.71 del 11-09-2020)

    Redazione atti amministrativi negli Enti locali

    Guida ragionata per la redazione degli atti tipici degli Enti Locali in sede concorsuale. Con tanti esempi pratici.

    € 9,90
    Posti disponibili: 
    5
    Scadenza: 
    11/10/2020
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    Diploma quinquennale di istruzione secondaria di secondo grado
    Patente di guida categoria B
    Dove va spedita la domanda: 
    Uufficio Protocollo dell’Agenzia – Sede Centrale, strada Giuseppe Garibaldi n. 75, 43121 Parma
    EC: protocollo@cert.agenziapo.it
    Contatta l'ente: 
    Ufficio Risorse Umane e Formazione al numero 0521/797263 o alla e-mail : cinzia.festa@agenziapo.it
    www.agenziapo.it
    Prove d'esame: 
    Preselezione.
    LA PROVA SCRITTA
    La prova scritta consisterà nella redazione di un elaborato in cui il candidato dovrà sviluppare uno o più argomenti indicati dalla commissione, mirati ad accertare le conoscenze teoriche e pratiche relative alle seguenti materie:
    - Elementi di diritto costituzionale;
    - Elementi di Diritto amministrativo;
    - Elementi di contabilità pubblica;
    - Elementi di diritto civile, con particolare riferimento alla proprietà ed agli altri diritti reali, le obbligazioni ed i contratti;
    - L’attività contrattuale nelle Amministrazioni pubbliche (D.Lgs. 50/2016);
    - Decreto Legislativo 30/03/2001, n. 165 e s.m.i. “Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche”;
    - Legge n. 241/1990 e s.m.i. “Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi”;
    - D.P.R. 445/2000 e s.m.i. “Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa”;
    - Decreto Legislativo n. 33/2013 e s.m.i. “Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni”;
    - Legge n. 190/2012 e s.m.i. “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione”;
    - Vigente normativa in materia di protezione dei dati personali: Legge n. 196/2003 e s.m.i. e Regolamento UE 2016/679;
    - il Codice di comportamento dei dipendenti pubblici (DPR 62/2013);
    - elementi di diritto penale con riferimento ai reati dei pubblici ufficiali contro la PA (Capo I, Titolo II, Libro II, Codice Penale);
    ---
    La PROVA ORALE sarà costituita da un colloquio individuale sulle materie oggetto della prova scritta e tendente a valutare complessivamente le competenze del candidato rispetto alla capacità ed attitudine dell’analisi, sintesi e risoluzioni di problematiche afferenti il posto da ricoprire.