• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI SALUZZO, 1 vice commissario di polizia locale

    Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di un posto di specialista di vigilanza - vice commissario della polizia locale, categoria D, a tempo indeterminato e pieno, riservato prioritariamente a volontari delle Forze armate. (GU n.71 del 11-09-2020)

    Requisiti: 
    - Laurea vecchio ordinamento, o titolo equipollente o equiparato, in economia e commercio, giurisprudenza o scienze politiche;
    - Laurea triennale afferente gli stessi indirizzi;
    - Diploma universitario equiparato ai medesimi indirizzi;
    - Patente di guida: categoria «B»;
    Dove va spedita la domanda: 
    Amministrazione Comunale della Città di Saluzzo - Via Macallè n. 9 - 12037 - SALUZZO (Cn)
    PEC protocollo@pec.comune.saluzzo.cn.it
    Contatta l'ente: 
    Ufficio risorse umane del Comune di Saluzzo (CN), tel. 0175/211351 - 374 - fax 0175/211328.
    Prove d'esame: 
    La preselezione consisterà in un test sulle materie d'esame e/o un test di tipo attitudinale, costituito da quesiti a risposta multipla.
    ---
    La prova consisterà nella trattazione scritta di tematiche a contenuto tecnico professionale tendente ad accertare le conoscenze teoriche e la professionalità dei candidati con riferimento all'attività che i medesimi saranno chiamati a svolgere e ai contenuti del profilo come più sopra individuati e dal punto di vista conoscitivo riguarderà i seguenti argomenti: • polizia locale, commercio, pubblici esercizi, polizia edilizia, polizia ambientale, pubblici spettacoli e locali di pubblico spettacolo, safety e security, polizia giudiziaria, pubblica sicurezza, codice della strada; ordinamento enti locali; privacy; igiene e sicurezza del lavoro; anticorruzione e trasparenza; diritto di accesso; reati contro la pubblica amministrazione; procedimento amministrativo; conoscenza del codice di comportamento dei dipendenti pubblici di cui al d.p.r. 16 aprile 2013 n. 62, della disciplina del pubblico impiego, diritti, doveri e responsabilità civile, amministrativa e penale dei pubblici dipendenti; • conoscenza della normativa in materia di igiene e sicurezza del lavoro; • conoscenza della lingua straniera inglese; • conoscenza dell'uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
    ---
    PROVA PRATICO – OPERATIVA A CONTENUTO TECNICO PROFESSIONALE La prova consisterà nella risoluzione di uno o più problemi, quesiti, esercizi, o nella redazione di un atto tipico del profilo professionale, attinente alle materie indicate al punto precedente ovvero volta a selezionare in base ai contenuti del profilo più sopra descritti.
    ---
    I candidati che abbiano superato positivamente entrambe le prove scritte conseguendo una valutazione maggiore o uguale a 24/30 per ciascuna, saranno sottoposti altresì ad un COLLOQUIO ORALE nelle stesse materie indicate per la prima prova scritta ovvero volto a selezionare in base ai contenuti del profilo più sopra descritti.