• Accedi • Iscriviti gratis
  • Università di Udine, Ammissione ai corsi di dottorato di ricerca XXXVI ciclo

    Ammissione ai corsi di dottorato di ricerca relativi al bando «Dottorato industriale e apprendistato di alta formazione», XXXVI ciclo, anno accademico 2020/2021. (GU n.68 del 1-9-2020)

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    25/09/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo determinato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a) laurea specialistica o magistrale o laurea vecchio ordinamento1 nonché titoli accademici di secondo livello ad essi equiparati; oppure
    b) titolo accademico straniero, rilasciato da un’istituzione ufficiale del sistema estero, comparabile per durata e livello2 ai titoli di cui alla lett. a) e che, nel sistema estero di riferimento, consenta l’ingresso a corsi di dottorato.
    Dove va spedita la domanda: 
    L’impresa/ente esterno invia la propria candidatura entro il 25 settembre 2020, utilizzando il modulo allegato (Allegato 2): - tramite PEC (amce@postacert.uniud.it); - tramite posta o corriere a Area Servizi per la Ricerca – Ufficio Formazione per la Ricerca (Via Palladio 8 – 33100 UDINE).
    Prove d'esame: 
    Criteri di valutazione delle candidature Il Collegio dei Docenti valuta ammissibile la candidatura qualora: 1. il progetto proposto sia coerente con l’ambito tematico del corso d’interesse:  Alimenti e salute umana  Informatica e scienze matematiche e fisiche  Ingegneria industriale e dell'informazione  Scienze dell'ingegneria energetica e ambientale  Diritto per l’innovazione nello spazio giuridico europeo. Informazioni sui corsi sono disponibili al sito: https://www.uniud.it/it/ricerca/lavorare-nella-ricerca/dottorato/corsi-di-dottorato 2. il dipendente, oltre a essere in possesso dei titoli di cui alla sezione “diposizioni generali”, sia in possesso di un curriculum coerente con la tematica progettuale e idoneo al suo sviluppo. Il Collegio dei Docenti può contattare il dipendente per un colloquio conoscitivo di approfondimento sul curriculum vitae e l’eventuale materiale allegato.