• Accedi • Iscriviti gratis
  • Humanitas Gradenigo di Torino, 1 dirigente medico, disciplina di oncologia

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di dirigente medico, disciplina di oncologia, area di sanita' pubblica, disciplina di direzione medica di presidio ospedaliero, a tempo indeterminato. (GU n.62 del 11-8-2020)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    10/09/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a) laurea in Medicina e Chirurgia;
    b) specializzazione in Oncologia ovvero in una disciplina equipollente o affine.
    c) iscrizione all’Albo dell’Ordine dei Medici,
    Dove va spedita la domanda: 
    I candidati devono presentare domanda di ammissione al concorso redatta in carta semplice ed indirizzata a Humanitas Gradenigo – Ufficio Risorse Umane - corso Regina Margherita, n. 8/10 - 10153 Torino. Le domande di ammissione devono essere presentate entro il 30° giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso, per estratto, sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. Le domande potranno essere presentate entro il predetto termine di scadenza esclusivamente mediante raccomandata con avviso di ricevimento. In questo caso, la data di spedizione è comprovata dal timbro a data dell'Ufficio Postale accettante. Humanitas Gradenigo non assume responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendente da disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o a forza maggiore.
    Contatta l'ente: 
    Per ulteriori informazioni rivolgersi all'ufficio risorse umane di Humanitas Gradenigo, tel. 011.19101578.
    Prove d'esame: 
    a) prova scritta: "relazione su caso clinico simulato o su argomenti inerenti alla disciplina messa a concorso o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti alla disciplina stessa",
    b) prova pratica: "su tecniche e manualità peculiari della disciplina messa a concorso",
    c) prova orale: "sulle materie inerenti alla disciplina messa a concorso nonché su compiti connessi alla funzione da conferire".