• Accedi • Iscriviti gratis
  • Azienda Ospedaliera di Perugia, 5 dirigente medico di pediatria

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di cinque posti di dirigente medico di pediatria, a tempo indeterminato, area medica e delle specialita' mediche. (GU n.62 del 11-8-2020)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    5
    Scadenza: 
    10/09/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a) Laurea in Medicina e Chirurgia;
    b) Diploma di specializzazione in Pediatria o in disciplina equipollente od affine, ovvero iscrizione a partire dal terzo anno del corso di formazione specialistica nella disciplina in oggetto,
    c) Iscrizione all’albo dei Medici di uno degli ordini provinciali italiani.
    Dove va spedita la domanda: 
    La domanda di partecipazione, redatta in carta semplice secondo l’allegato schema, datata, firmata (senza necessità di autentica della firma) e contenente la documentazione di cui al punto 5), deve essere indirizzata al CommissarioStraordinario dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, Piazzale Giorgio Menghini, 8/9 - 06129 PERUGIA entro e non oltre il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del concorso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.
    La domanda e la documentazione allegata devono essere inoltrate esclusivamente tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) personale del candidato, esclusivamente all’indirizzo aosp.perugia@postacert.umbria.it.
    https://bandieconcorsi.ospedale.perugia.it/RegistrazioneWeb/?tipo=CON-PEDIAT-08-2020
    Contatta l'ente: 
    Per informazioni e/o chiarimenti rivolgersi alla direzione personale dell'Azienda ospedaliera di Perugia - ufficio reclutamento risorse umane - Perugia, dal lunedi' al venerdi', dalle ore 12,00 alle ore 14,00 - tel. 075/5786045 - 6022 - 6074 - 6023.
    Prove d'esame: 
    prova scritta: relazione su un caso clinico simulato o su argomenti inerenti alla disciplina messa a concorso o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti alla disciplina stessa.
    prova pratica: su tecniche e manualità peculiari della disciplina messa a concorso. La prova pratica deve comunque essere anche illustrata schematicamente per iscritto.
    prova orale: sulle materie inerenti alla disciplina a concorso nonché sui compiti connessi alla funzione da conferire.

    La data e la sede in cui si svolgerà la prova scritta sarà pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, 4° serie speciale, “Concorsi ed esami”, non meno di quindici giorni prima dell’inizio della prova medesima. In caso di numero esiguo di candidati potrà, in alternativa, essere inviata apposita convocazione tramite PEC (Posta Elettronica Certificata).