• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Piacenza, 1 dirigente per il servizio pianificazione urbanistica e ambientale

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di dirigente per il servizio pianificazione urbanistica e ambientale, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.62 del 11-8-2020)

    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    21/09/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    TITOLO DI STUDIO: possedere uno dei seguenti titoli di studio: diploma di Laurea (DL vecchio ordinamento) in una delle seguenti materie:
    • Architettura;
    • Ingegneria Civile;
    • Ingegneria Edile;
    • Ingegneria Edile – Architettura;
    • Ingegneria per l’Ambiente e il territorio;
    • Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale;
    • Pianificazione territoriale e urbanistica; o equipollenti, oppure diploma di Laurea specialistica/Magistrale (LS/LM - nuovo ordinamento) equiparato ai suddetti.
    Dove va spedita la domanda: 
    L’unica modalità di presentazione della domanda di ammissione al concorso, a pena di esclusione, è l’iscrizione attraverso l’apposito modulo online messo a disposizione sul sito del Comune di Piacenza www.comune.piacenza.it – sezione Amministrazione trasparente – Bandi di concorso – Bandi di concorso e bandi espletati – alla voce: “CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI - N. 1 POSTO DI DIRIGENTE SERVIZIO PIANIFICAZIONE URBANISTICA E AMBIENTALE”
    https://comunepiacenza.elixforms.it/rwe2/module_preview.jsp?MODULE_TAG=2020_DIR_SPUA
    Contatta l'ente: 
    Per informazioni: Servizio organi istituzionali e risorse umane -U.O. Personale - tel. 0523.492054 - 492219 - e-mail:u.concorsi@comune.piacenza.it
    Prove d'esame: 
    Le materie d’esame sono le seguenti: • diritto amministrativo con particolare riferimento all’ordinamento delle autonomie locali; • normativa sul trattamento dei dati personali, sull’accesso e sulla trasparenza; • responsabilità civile, penale, disciplinare, amministrativo -contabile dei pubblici dipendenti; • prevenzione amministrativa della corruzione e codici di comportamento dei pubblici dipendenti; • rapporto di lavoro alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni; • reati contro la pubblica amministrazione. • pianificazione urbanistica secondo l’ordinamento nazionale e regionale (in particolare, L.R. Emilia-Romagna 20/2000 e L.R. Emilia-Romagna 24/2017); • strumenti di pianificazione urbanistica del Comune; • diritto urbanistico con particolare riferimento alla gestione di convenzioni urbanistiche; • disciplina in materia di governo del territorio e di tutela ambientale; • disciplina urbanistico-edilizia, con particolare riferimento al DPR 380/01, alla L.R. EmiliaRomagna 15/2013 e alla L.R. Emilia Romagna n. 23/2004; • D.P.R. 160/2010 in tema di Sportello Unico per le attività produttive • codice degli appalti pubblici; • norme sul procedimento amministrativo ed accordi con privati L.241/90 • Direttiva 2001/42/CE - Valutazione degli effetti di determinati piani e programmi sull'ambiente; • Direttiva 2011/92/UE - Valutazione dell’impatto ambientale di determinati progetti pubblici e privati; • D.Lgs 152/2006 – Norme in materia ambientale; Parte seconda - Procedure per la valutazione ambientale strategica (VAS), per la valutazione d'impatto ambientale (VIA) e per l'autorizzazione ambientale integrata (IPPC); • D.Lgs 42/2004 - Codice dei beni culturali e del paesaggio, ai sensi dell’articolo 10 della legge 6 luglio 2002, n. 137; • DPR 31/17 - Regolamento recante individuazione degli interventi esclusi dall’autorizzazione paesaggistica o sottoposti a procedura autorizzatoria semplificata; • DPR 357/97 - Regolamento recante attuazione della direttiva 92/43/CEE relativa alla conservazione degli habitat naturali e seminaturali, nonché della flora e della fauna selvatiche; • L.R.Emilia-Romagna 4/2018 - Disciplina della valutazione dell'impatto ambientale dei progetti; • L.R.Emilia-Romagna 6/2005 - Disciplina della formazione e della gestione del sistema regionale delle aree naturali protette e dei siti della rete natura 2000. • Valorizzazione e gestione del patrimonio comunale; • Tecniche di pianificazione urbanistica e valutazione progettuale.

    Le prove d’esame, che verteranno sulle materie indicate di seguito, sono costituite da due prove scritte a contenuto teorico e/o teorico-pratico e una prova orale. Ciascuna prova si intende superata con un punteggio pari ad almeno 21/30.

    La data e la sede della eventuale preselezione e l’elenco dei candidati ammessi o ammessi con riserva alla stessa verranno pubblicati sul sito del Comune di Piacenza - Amministrazione trasparente – Bandi di concorso, con valore di notifica, almeno 15 giorni prima rispetto alla data della prova. Verrà inoltre pubblicato l’elenco dei candidati esclusi, che verranno avvisati personalmente dei motivi di esclusione.
    La data e la sede della prima e della seconda prova scritta e l’elenco dei candidati ammessi o ammessi con riserva alla stesse verranno pubblicati sul sito del Comune di Piacenza - Amministrazione trasparente – Bandi di concorso, con valore di notifica, almeno 15 giorni prima rispetto alla data della prova.
    La data e la sede della prova orale e l’elenco dei candidati ammessi alla stessa verranno pubblicati sul sito del Comune di Piacenza - Amministrazione trasparente – Bandi di concorso, con valore di notifica, almeno 20 giorni prima rispetto alla data della prova