• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI TRIESTE, 4 posti di istruttore educativo asili nido

    Procedura di stabilizzazione, per soli titoli, per la copertura di quattro posti di istruttore educativo asili nido, categoria C, a tempo indeterminato e parziale diciotto ore. (GU n.61 del 07-08-2020)

    I fondamenti del diritto amministrativo (Ultima edizione)

    Il Manuale contiene i concetti base del Diritto Amministrativo, del quale al contempo affronta tutti gli aspetti con l’obiettivo di fornire un’inquadratura generale il più completa possibile.

    Ultima versione E-book aggiornato a SETTEMBRE 2019 in formato pdf. Download immediato.

    € 9,90
    Requisiti: 
    a) essere in servizio successivamente alla data di entrata in vigore della legge n. 124/2015 (28 agosto 2015) con contratti a tempo determinato con rapporto di lavoro subordinato presso il Comune di Trieste nel profilo educativo indicato alla lettera c);
    b) essere stato reclutato, a tempo determinato, con procedure concorsuali in relazione alle attività proprie del profilo messo a selezione nonchè in relazione ai servizi indicati alla successiva lettera c);
    c) aver maturato alle dipendenze del Comune di Trieste, alla data del 30.06.2020 almeno tre anni di servizio (1080 giorni) a tempo determinato con rapporto di lavoro subordinato, anche non continuativi, negli ultimi otto anni (dal 01.07.2012 al 30.06.2020) nei profili di categoria C di “Istruttore Educativo (Asili Nido)”, a tempo pieno o part time, anche cumulativamente al servizio prestato nei profili di “Istruttore Educativo (Scuole dell'Infanzia)” e/o “Istruttore Educativo (Integrazione Scolastica e Ricreatori)”, purchè il maggior numero di giorni di servizio sia stato prestato nei profili di “Istruttore Educativo (Asili Nido)” a tempo pieno o part time.
    ---
    - Laurea triennale in Scienze dell'Educazione nella classe L-19 a indirizzo specifico per educatori dei servizi educativi per l'infanzia come da allegato B al D.M. 378/2018;
    - Laurea quinquennale a ciclo unico in Scienze della Formazione Primaria integrata da un corso di specializzazione per complessivi 60 crediti formativi universitari, regolamentato dal D.M. 378/2018.
    - diplomi di scuola secondaria superiore:
    • diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole del grado preparatorio (triennale) conseguito presso le Scuole Magistrali;
    • diploma di maturità rilasciato dagli Istituti Magistrali;
    • diploma conseguito al termine dei corsi triennali e quinquennali sperimentali di Scuola magistrale o dell’Istituto Magistrale riconosciuto equivalente a quelli elencati ai due punti precedenti a seguito di progetti di sperimentazione autorizzati ai sensi dell’art. 278 del D.L.vo 297/94;
    • diploma di qualifica di assistente per l’infanzia ovvero di operatore dei servizi sociali conseguito dopo un corso triennale e rilasciato da un Istituto Professionale di Stato;
    • diploma di maturità per assistente di comunità infantile, ovvero di tecnico dei servizi sociali, conseguito dopo un corso quinquennale e rilasciato da un Istituto Professionale di Stato;
    • diploma di maturità (o di maturità tecnico-femminile) per dirigenti di comunità;
    • altri diplomi di scuola secondaria di secondo grado che consentano l’accesso all’Università, di area psico-pedagogico-sociale, purché il piano degli studi preveda insegnamenti di psicologia e pedagogia.
    - diplomi universitari o di laurea ante riforma di cui al DM 509/99:
    • diploma universitario di educatore nelle comunità infantili;
    • diploma di laurea in Scienze della Formazione Primaria;
    • diploma di laurea in Pedagogia;
    • diploma di laurea in Scienze dell’Educazione;
    • diploma di laurea in Psicologia.
    lauree o lauree specialistiche di cui al DM 509/99:
    • classe n. 18 – classe delle lauree in Scienze dell’Educazione e della Formazione;
    • classe n. 34 – classe delle lauree in Scienze e Tecniche Psicologiche;
    • classe n. 56/S – classe delle lauree specialistiche in Programmazione e Gestione dei Servizi Educativi e Formativi;
    • classe n. 58/S – classe delle lauree specialistiche in Psicologia;
    • classe n. 87/S – classe delle lauree specialistiche in Scienze Pedagogiche.
    lauree o lauree magistrali di cui al DM 270/04:
    • classe n. L-19 – classe delle lauree in Scienze dell’Educazione e della Formazione;
    • classe n. L-24 - classe delle lauree in Scienze e Tecniche Psicologiche;
    • classe n. LM-50 – classe delle lauree magistrali in Programmazione e Gestione dei Servizi Educativi;
    • classe n. LM-51 – classe delle lauree magistrali in Psicologia;
    • classe n. LM- 85 – classe delle lauree magistrali in Scienze Pedagogiche;
    • classe n. LM- 85 bis – laurea magistrale quinquennale a ciclo unico in Scienze della Formazione Primaria.
    Dove va spedita la domanda: 
    PEC comune.trieste@certgov.fvg.it
    Contatta l'ente: 
    Comune di Trieste, ufficio concorsi, tel. 040/675-8035/4839.
    www.comune.trieste.it