• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMMISSIONE PER L'ATTUAZIONE DEL PROGETTO RIPAM, 70 posti vari profili

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di complessive settanta unita' di personale non dirigenziale, a tempo pieno ed indeterminato, di cui sessanta di Area III, posizione retributiva F1, da inquadrare nei ruoli del Ministero dello sviluppo economico e dieci, di cui una riservata ai sensi dell'articolo 3 della legge 12 marzo 1999, n. 68, di categoria A, parametro retributivo F1, da inquadrare nei ruoli della Presidenza del Consiglio dei ministri, per diversi profili professionali. (GU n.59 del 31-07-2020)

    2 Libri di Amministrativo (redazione atti + manuale diritto)

    Due libri fondamentali per il settore Amministrativo nei concorsi pubblici:
    – Redazione di atti amministrativi negli enti locali, Annabella Paone, aprile 2020
    – I fondamenti del diritto amministrativo, laura Santoni, edizione ottobre 2019

    € 37,90
    € 35,90
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    70
    Scadenza: 
    17/08/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Italiana
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    Essere in possesso di uno dei titoli di studio di seguito indicati: laurea, diploma di laurea, laurea specialistica, laurea magistrale.
    Dove va spedita la domanda: 
    http://riqualificazione.formez.it/
    Contatta l'ente: 
    http://riqualificazione.formez.it/
    Prove d'esame: 
    a) una prova preselettiva, secondo la disciplina dell'art. 6, ai fini dell'ammissione alla prova scritta, comune a tutti i profili professionali di cui al precedente art. 1, comma 1, che la Commissione RIPAM si riserva di svolgere qualora il numero dei candidati che abbiano presentato domanda di partecipazione al concorso sia pari o superiore a due volte il numero dei posti messi a concorso;
    b) una prova selettiva scritta, secondo la disciplina dell'art. 7, distinta per i codici concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, riservata ai candidati che avranno superato la prova preselettiva di cui alla precedente lettera a;
    c) una prova selettiva orale, secondo la disciplina dell'art. 8, distinta per i codici concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, che dovra' essere sostenuta da tutti coloro che avranno superato la prova di cui alla precedente lettera b.