• Accedi • Iscriviti gratis
  • Ministero della Salute, 11 posti di personale dirigenziale di livello non generale

    Concorsi pubblici, per esami, per la copertura di undici posti di personale dirigenziale di livello non generale, vari profili professionali, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.56 del 21-7-2020)

    Requisiti: 
    - Diploma di laurea rilasciato secondo il previgente ordinamento universitario in Ingegneria industriale e Ingegneria gestionale, in Ingegneria per l’ambiente e il territorio , Diploma di laurea rilasciato secondo il previgente ordinamento universitario in: Economia e commercio, Laurea magistrale in Medicina e Chirurgia (LM-41), Diploma di laurea rilasciato secondo il previgente ordinamento universitario in Statistica, Diploma di laurea rilasciato secondo il previgente ordinamento universitario in Ingegneria biomedica , ovvero Laurea specialistica o Laurea magistrale in una qualunque delle classi di lauree di possibile equiparazione ai sensi del decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca 9 luglio 2009 citato in premessa, nonché ogni altro titolo di studio equipollente in base alla normativa vigente.

    l) conoscenza della lingua inglese;
    m) conoscenza delle apparecchiature ed applicazioni informatiche più diffuse.
    Dove va spedita la domanda: 
    La procedura di compilazione delle domande sarà attiva dalle ore 12:00 del giorno 22 luglio fino alle ore 12:00 del giorno 5 agosto utilizzando esclusivamente l’applicazione disponibile sul sito Internet del Ministero della salute all’indirizzo www.concorsi.sanita.it
    Contatta l'ente: 
    Per chiarimenti in ordine alla procedura si invita a consultare la sezione FAQ disponibile sul medesimo sito istituzionale del Ministero della salute all'indirizzo www.salute.gov.it, sezione “Concorsi”.
    Prove d'esame: 
    1. Le prove del concorso consistono in due prove scritte e in una prova orale.
    2. La prima prova scritta, a contenuto teorico, verte sulle seguenti materie:
     Diritto dell’Unione europea e delle organizzazioni internazionali;
     Diritto amministrativo;
     Diritto sanitario;
     Organizzazione del Ministero della salute;
     Contabilità pubblica;
     Elettrotecnica;
     Sistemi di controllo di gestione;
     Marketing, economia e organizzazione aziendale;
     Informatica;
     Logistica industriale;
     Reingegnerizzazione dei processi intra ed inter organizzativi;
     Analisi matematica.

    Disciplina “Epidemiologia” - La Commissione esaminatrice di cui all'articolo 7 dispone, complessivamente, di 100 punti, così ripartiti:
    - 30 punti per i titoli;
    - 70 punti per l’esame orale.
    I punti per la valutazione dei titoli sono così ripartiti:
    - titoli di carriera: fino a 10 punti;
    - titoli accademici e di studio: fino a 10 punti;
    - pubblicazioni e titoli scientifici: fino a 10 punti.