• Accedi • Iscriviti gratis
  • Ministero della Giustizia, 45 dirigente di istituto penitenziario di livello dirigenziale non generale

    Concorso pubblico, per esami, per l'accesso alla carriera dirigenziale penitenziaria per complessivi quarantacinque posti di dirigente di istituto penitenziario di livello dirigenziale non generale, a tempo indeterminato. (GU n.39 del 19-5-2020)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    45
    Scadenza: 
    18/06/2020
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Italiana
    Contratto: 
    tempo indeterminato

    Categorie correlate

    Requisiti: 
    - laurea magistrale conseguita presso una università o presso altro istituto di istruzione universitaria equiparato, appartenente ad una delle seguenti classi: LMG/01 Giurisprudenza, LM-63 Scienze delle Pubbliche Amministrazioni, LM/62 Scienze della Politica, LM-56 Scienze dell'Economia, LM-77 Scienze Economico-aziendali, ovvero laurea specialistica conseguita presso una università o presso altro istituto di istruzione universitaria equiparato, appartenente ad una delle seguenti classi di cui al decreto del Ministro dell'Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica 28 novembre 2000: 22/S Giurisprudenza, 102/S Teoria e Tecniche della normazione e dell'informazione giuridica, 70/S Scienze della politica, 64/S Scienze dell'Economia, 84/S Scienze Economico-aziendali, 71/S Scienze delle Pubbliche Amministrazioni. Sono, altresì, ammessi i diplomi di laurea conformi alla tabella di equiparazione tra lauree di vecchio ordinamento, lauree specialistiche e lauree magistrali allegata al decreto interministeriale 9 luglio 2009. I titoli di studio conseguiti all'estero presso Università e Istituti di istruzione universitaria sono considerati validi se sono stati dichiarati equivalenti a titoli universitari italiani e riconosciuti ai sensi della vigente normativa in materia.
    - idoneità fisica all’impiego, da intendersi per i soggetti con disabilità come idoneità allo svolgimento delle mansioni di dirigente di istituto penitenziario.
    Dove va spedita la domanda: 
    https://concorsipersonaledap.giustizia.it/concorso-dap-pub/login.jsf
    Contatta l'ente: 
    email: concorsifunzionicentrali.dgpr.dap@giustizia.it
    telefono: 06 66591 2194 - 2195 - 2196 - 2197
    Prove d'esame: 
    Consistera' in tre prove scritte e una prova orale.
    La prima prova scritta consistera' in una serie di domande a risposta multipla vertenti sulle seguenti materie:
    a) diritto penitenziario;
    b) diritto amministrativo;
    c) diritto costituzionale e pubblico;
    d) diritto penale (codice penale: libro I; libro II, titoli II e VII);
    e) elementi di procedura penale;
    f) contabilita' di stato con particolare riferimento al regolamento di contabilita' degli istituti di prevenzione e di pena;
    g) scienze dell'organizzazione con particolare riferimento alla gestione dei gruppi.

    Le ulteriori due prove scritte consisteranno nello svolgimento di due elaborati, vertenti sulle materie sottoindicate:
    a) diritto penitenziario;
    b) diritto amministrativo.

    La prova orale vertera' sulle stesse materie delle prove scritte ed inoltre:
    a) elementi di diritto civile con particolare riferimento al libro I del codice civile (delle persone e della famiglia);
    b) diritto del lavoro con particolare riferimento alla materia sindacale ed alla normativa finalizzata alla tutela del lavoratore.
    La prova orale prevede altresi' l'accertamento della conoscenza della lingua inglese e delle capacita' e attitudini all'uso di apparecchiature e applicazioni informatiche.