• Accedi • Iscriviti gratis
  • Azienda ULSS n. 1 Dolomiti, 4 direttore di struttura complessa

    Conferimento di quattro incarichi di direttore di struttura complessa, vari ruoli e varie discipline

    (GU n.30 del 14-4-2020)

    Requisiti: 
    - Laurea in medicina veterinaria.
    - Laurea in medicina e chirurgia;

    - Iscrizione all'Albo dell'Ordine dei Medici.
    - Iscrizione all'Albo dell'Ordine Professionale (Medici, Biologi, Chimici).

    c) Anzianità di servizio di sette anni
    d) Curriculum
    e) Attestato di formazione manageriale
    Dove va spedita la domanda: 
    mediante consegna all’Ufficio Protocollo dell’Azienda (Belluno – Via Feltre n. 57 – 3° piano), negli orari di apertura al pubblico (da lunedì a venerdì dalle ore 8.15 alle ore 12.00 e lunedì e giovedì anche dalle ore 15.00 alle ore 16.45);

    mediante spedizione a mezzo servizio postale con raccomandata con avviso di ricevimento. La domanda si considera prodotta in tempo utile se spedita entro il termine sopra indicato; a tal fine fa fede il timbro a data dell'ufficio postale accettante;

    mediante invio al seguente indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) aziendale: protocollo.aulss1@pecveneto.it. La validità di tale invio è subordinata all’utilizzo, da parte del candidato, di una casella di posta elettronica certificata personale. Non sarà, pertanto, ritenuto valido l’invio da casella di posta elettronica certificata di altro soggetto o da casella di posta elettronica semplice, anche se verso la PEC aziendale. La domanda e tutta la documentazione, compreso il documento di identità personale, devono essere allegati esclusivamente in formato PDF. Nell’oggetto della PEC dovranno essere indicati il nome e cognome del candidato e la selezione alla quale si chiede di partecipare.
    Contatta l'ente: 
    ufficio concorsi - dell'U.L.S.S. n. 1 Dolomiti tel. 0439/883586-883693.
    Prove d'esame: 
    La commissione esaminatrice provvederà all’analisi comparativa dei curricula dei candidati ed a un colloquio con gli stessi e formulerà, quindi, una terna di candidati idonei sulla base dei migliori punteggi attribuiti.

    I punteggi a disposizione della commissione sono 80, 50 dei quali relativi al curriculum e 30 al colloquio.