• Accedi • Iscriviti gratis
  • Azienda Zero di Padova, 12 dirigente amministrativo - area giuridica

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di dodici posti di dirigente amministrativo - area giuridica, a tempo indeterminato, per varie sedi. (GU n.28 del 7-4-2020)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    12
    Scadenza: 
    07/05/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    a) Diploma di Laurea in Giurisprudenza o in Scienze Politiche o in Economia e Commercio o altra laurea equipollente conseguita ai sensi del previgente ordinamento, ovvero titolo corrispondente riconosciuto equiparato alle classi di Laurea Specialistica ex D.M. 509/99 (LS) e alle classi di Laurea Magistrale ex D.M. 270/04 (LM) elencate nell’allegato al Decreto Interministeriale 9 luglio 2009, pubblicato sulla G.U. n. 233 del 7 ottobre 2009, ovvero provvedimento di riconoscimento del titolo conseguito all’estero e rilasciato dagli organi competenti.
    b) Cinque anni di servizio effettivo corrispondente alla medesima professionalità, prestato in enti del Servizio Sanitario Nazionale nella categoria D o Ds, ovvero in qualifiche corrispondenti di altre pubbliche amministrazioni.
    Dove va spedita la domanda: 
    https://aziendazero.iscrizioneconcorsi.it/.
    Contatta l'ente: 
    Per ulteriori informazioni telefoniche rivolgersi alla U.O.C.Gestione risorse umane - ufficio programmazione delle risorse e procedure selettive di Azienda Zero - tel. 049/877.8191 -049/877.8681 - 049/877.8128 - 049/877.8313 - 049/877.8231 -049/877.8324, il lunedi' ed il giovedi' dalle ore 10,00 alle ore 12,00.
    Prove d'esame: 
    PROVA SCRITTA: Potrà consistere in un tema, in quesiti a risposta sintetica o in quesiti a risposta multipla, vertenti su argomenti di diritto amministrativo quali norme che disciplinano il procedimento amministrativo, caratteristiche e vincoli dell’attività amministrativa, responsabilità della Pubblica Amministrazione e dei suoi agenti, peculiarità dell’Azienda Sanitaria nel panorama degli enti pubblici, produzione di atti e provvedimenti, potestà regolamentare e strumenti di partecipazione, accesso ed informazione nei confronti dell’utenza. Inoltre, potrà vertere su argomenti di diritto costituzionale, diritto sanitario, legislazione sanitaria nazionale e regionale, organizzazione del SSR, nonché su argomenti relativi ad appalti di lavori, servizi e forniture delle Pubbliche Amministrazioni, relativi al diritto del lavoro, comunque declinati con specifico riferimento all’organizzazione, alle funzioni e alle peculiarità di un’Azienda Sanitaria pubblica. La prova sarà, altresì, indirizzata alla verifica del possesso da parte dei candidati della competenza richiesta per la posizione funzionale a concorso, anche con riguardo alle tematiche trasversali che investono tutte le strutture/servizi di afferenza, quali protezione dei dati, obblighi di pubblicità, trasparenza, anticorruzione e codice dell’amministrazione digitale, evidenza dei sistemi decisionali e relativo sistema dei controlli interni ed esterni sull’operato pubblico, tutela della salute nei luoghi di lavoro.
    PROVA PRATICA: Predisposizione di atti o provvedimenti di competenza dei servizi di supporto di un’Azienda Sanitaria pubblica.
    PROVA ORALE: Vertente sull’approfondimento delle materie oggetto della prova scritta, nonché su elementi di diritto civile e di diritto penale, sempre in relazione alle loro concrete applicazioni nelle attività di un’Azienda Sanitaria pubblica. Nell'ambito della prova orale sarà accertata la conoscenza della lingua inglese e la conoscenza dell'uso di apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse. Del giudizio conclusivo di tale verifica si tiene conto ai fini della determinazione del voto relativo alla prova orale.