• Accedi • Iscriviti gratis
  • AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE DELL'AMBIENTE LIGURE, 1 ingegnere civile

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di collaboratore tecnico professionale, ingegnere civile, categoria D, a tempo indeterminato e pieno. (GU n.21 del 13-03-2020)

    100 Quiz in lingua inglese

    Il manuale propone al candidato 100 test a risposta multipla con commento volti  alla preparazione della sezione di lingua inglese dei concorsi pubblici.

    E-book in formato pdf oppure epub. Download immediato.

    € 4,49
    € 2,99
    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    14/04/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 

    Categorie correlate

    Requisiti: 
    - laurea magistrale o specialistica in ingegneria civile (LM-23 o 28/S)
    diploma di laurea vecchio ordinamento equipollente
    laurea equiparata secondo la tabella allegata al decreto interministeriale 9 luglio 2009, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 233 del 7 ottobre 2009.
    - iscrizione all'albo professionale.
    Dove va spedita la domanda: 
    ARPAL - U.O. Risorse Umane - Via Bombrini, 8 - 16149 Genova
    PEC arpal@pec.arpal.gov.it
    Contatta l'ente: 
    U.O. Risorse Umane dell’ARPAL - Via Bombrini, 8 - Genova – Tel. 010.6437249 – 210 (dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,00) posta elettronica: rum@arpal.gov.it.
    Prove d'esame: 
    Prova preselettiva.
    ---
    Prova scritta a carattere teorico max p. 30 (punteggio minimo per il superamento della prova 21/30):
    svolgimento di un tema nell’ambito delle seguenti materie:
    - Normativa vigente in materia di appalti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture;
    - Contabilità dei lavori pubblici, computi metrici estimativi, analisi dei prezzi;
    - Tecnologia dei materiali;
    - Norme tecniche sulle costruzioni;
    - Costruzioni in cemento armato e metalliche;
    - Problematiche relative alla manutenzione, all’adeguamento e al recupero di edifici esistenti;
    - Elementi normativi in materia di abbattimento delle barriere architettoniche (con particolare riferimento al D.P.R. 24/7/1996, n. 503 ed al D.M. 14/6/1989, n. 236);
    - Elementi di legislazione in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro (D.Lgs. n. 81/2008) con particolare riferimento alla sicurezza nei cantieri temporanei o mobili;
    - Normativa in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi.
    ---
    Prova scritta a carattere teorico-pratico max p. 30 (punteggio minimo per il superamento della prova 21/30): con riferimento alle materie sopra indicate, predisposizione di una relazione sull’effettuazione di un intervento operativo.
    ---
    Prova orale max p. 30 (punteggio minimo per il superamento della prova 21/30): un colloquio individuale sulle materie oggetto delle prove scritte nonché: - Anticorruzione e trasparenza; - Normativa in materia di protezione dei dati personali; - Diritti e doveri del pubblico dipendente.