• Accedi • Iscriviti gratis
  • AOU Città della salute e della scienza di Torino, 3 dirigente medico di ginecologia ed ostetricia

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di tre posti di dirigente medico di ginecologia ed ostetricia, a tempo indeterminato, per il Dipartimento di ostetricia e ginecologia. (GU n.20 del 10-3-2020)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    3
    Scadenza: 
    09/04/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    - Laurea in Medicina e Chirurgia;
    - iscrizione all'albo dell’Ordine dei Medici-Chirurghi.
    - specializzazione nella disciplina oggetto del concorso
    Dove va spedita la domanda: 
    Collegarsi al sito internet:
    https://concorsi.cittadellasalute.to.it
    Contatta l'ente: 
    Per chiarimenti rivolgersi alla struttura complessa, amministrazione del personale/formazione, Presidio ospedaliero Molinette, settore concorsi e mobilita', dell'Azienda ospedaliero-universitaria Citta' della salute e della scienza di Torino, c.so Bramante n. 88/90 - 10126 Torino, tel. 011/6335231-6336416.
    Prove d'esame: 
    La Commissione esaminatrice, ai sensi dell'art. 27 del D.P.R. 483/1997, dispone complessivamente di 100 punti, cosi ripartiti:
    20 punti per i TITOLI
    80 punti per le PROVE D’ESAME
    1 punti per le prove d’esame sono cosi ripartiti:
    30 punti per la PROVA SCRITTA
    30 punti per la PROVA PRATICA
    20 punti per la PROVA ORALE

    PROVA SCRITA:relazione su caso clinico simulato o su argomenti inerenti alia disciplina messa a concorso, o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti alia disciplina stessa;
    PROVA PRATICA: su tecniche e manualità peCuliari della disciplina messa a concorso. La prova, in relazione anche al numero dei candidati, si svolge su cadavere o materiale anatomico in sala autoptica, ovvero con altra modalità a giudizio insindacabile della commissione. La prova pratica deve comunque essere anche illustrata schematicamente per iscritto;
    PRoVA ORALE: sulle materie inerenti alia disciplina a concorso, nonche sui compiti connessi alia funzione da conferire.