• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Parete, 2 istruttore amministrativo, categoria C e 1 istruttore direttivo tecnico, categoria D,

    Concorso pubblico per la copertura di due posti di istruttore amministrativo, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, di cui uno riservato al personale interno, e di un posto di istruttore direttivo tecnico, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.16 del 25-2-2020)

    Requisiti: 
    Istruttore amministrativo : a) possesso del seguente titolo di studio: diploma di istruzione di secondo grado di durata quinquennale;
    b) la conoscenza di elementi di informatica e della lingua inglese.

    Istruttore direttivo tecnico : A) possesso della Laurea specialistica di durata quinquennale appartenente ad una delle seguenti classi di cui al decreto del ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca del 28 novembre 2000, ed equipollenti: - Diploma di laurea in Architettura o Ingegneria Civile o Ingegneria Edile o Ingegneria edile-Architettura o Ingegneria per l'Ambiente e il territorio o Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale (vecchio ordinamento); - Laurea Specialistica DM 509/1999, classe 4/S (Architettura e ingegneria Edile), classe 28/S Ingegneria Civile), classe 38/S (Ingegneria per l'ambiente e il territorio) e classe 54/S (Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale); - Laurea Magistrale DM 270/2004 classe LM-4 (Architettura e ingegneria edile-architettura), classe LM-23 (Ingegneria Civile), classe LM-24 (Ingegneria dei sistemi edilizi), classe LM-26 (Ingegneria della Sicurezza), classe LM-35 (Ingegneria per l'ambiente e il territorio e classe LM-48 (Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale).
    B) possesso dell’abilitazione professionale (superamento dell'esame di Stato di ingegnere o Architetto);
    C) conoscenza di elementi di informatica e della lingua inglese.
    Dove va spedita la domanda: 
    La domanda di ammissione al concorso in oggetto, redatta in carta semplice e debitamente sottoscritta dal candidato deve essere indirizzata a: COMUNE DI PARETE – AREA AMMINISTRATIVA - UFFICIO RISORSE UMANE Via Amendola snc – 81031 Parete (CE)
     spedita a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, entro la data di scadenza del presente bando, cioè entro il termine perentorio del 26-03-2020 (al riguardo fa fede la data del timbro postale di spedizione). Le domande spedite dopo tale data saranno escluse dalla selezione.
     consegnata a mano (entro le ore 13,00 del 26-03-2020) all’Ufficio Protocollo del Comune di Parete (aperto nei giorni del lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e nei giorni del martedì e del giovedì dalle ore 16.00 alle ore 18.00). La data e l’ora di presentazione è comprovata dal timbro apposto dall’ufficio. Le domande presentate dopo tale data e orario saranno escluse dalla selezione.
     inviata attraverso posta elettronica certificata (Pec) all’indirizzo comune.parete@asmepec.it entro le ore 24 del giorno 26-03-2020.
    Contatta l'ente: 
    Eventuali informazioni, copia del bando e dello schema di domanda (reperibile direttamente al link concorsi del sito internet del Comune), possono essere richieste all’Area Amministrativa (tel.081/5015303).
    Prove d'esame: 
    Istruttore amministrativo : 1) una prova scritta, consistente - a discrezione della Commissione - nella stesura di un elaborato o in una serie di quiz a risposta multipla o in una serie di quesiti a risposta sintetica, sulle seguenti materie:  ordinamento degli Enti Locali (D.Lgs. n. 267/2000 e sm.i.);  elementi di Diritto amministrativo (con particolare riferimento – tra l’altro - agli atti e ai provvedimenti amministrativi, alla loro patologia e ai correlati rimedi, ai principi che regolano l’attività amministrativa e al procedimento amministrativo, all’accesso agli atti, alla tutela della privacy);  codice di comportamento dei dipendenti pubblici;  elementi di diritto penale, con riferimento ai reati contro la Pubblica Amministrazione;  disciplina in materia di trasparenza e di prevenzione e repressione della corruzione e dell’illegalità nelle Pubblica Amministrazione;  disciplina del rapporto di lavoro alle dipendenze degli Enti locali e Contratto Nazionale di Lavoro del Comparto Funzioni locali;  disciplina in materia di contratti pubblici;  disciplina in materia di commercio, attività produttive, SUAP e polizia amministrativa;  disciplina in materia di servizi sociali;  disciplina in materia di anagrafe, stato civile, leva e servizio elettorale.
    2) una prova pratica attitudinale, consistente nell’analisi e nella risoluzione di un caso pratico o nella stesura di un atto amministrativo attinente il profilo professionale oggetto di reclutamento. In tale sede sarà – tra l’altro - accertata la capacità del candidato di utilizzare le applicazioni informatiche più diffuse (elaborazione di testi, fogli di calcolo, tabulazioni, posta elettronica, etc); 3) una prova orale sulle materie oggetto della prova scritta, consistente nella riposta a n. 3 (tre) quesiti scelti a sorte dal candidato tra quelli determinati dalla commissione prima dell’inizio della prova. E’ previsto inoltre in sede di prova orale l’accertamento della conoscenza della lingua inglese. La prova orale sarà pubblica e si svolgerà in un’aula idonea ad assicurare la partecipazione del pubblico.

    Istruttore direttivo tecnico : 1) una prova scritta, consistente - a discrezione della Commissione - nella stesura di un elaborato o in una serie di quiz a risposta multipla o in una serie di quesiti a risposta sintetica, sulle seguenti materie:  ordinamento degli Enti Locali (D.Lgs. n. 267/2000 e sm.i.);  elementi di Diritto amministrativo (con particolare riferimento – tra l’altro - agli atti e ai provvedimenti amministrativi, alla loro patologia e ai correlati rimedi, ai principi che regolano l’attività amministrativa e al procedimento amministrativo, all’accesso agli atti, alla tutela della privacy);  codice di comportamento dei dipendenti pubblici;  elementi di diritto penale, con riferimento ai reati contro la Pubblica Amministrazione;  disciplina in materia di trasparenza e di prevenzione e repressione della corruzione e dell’illegalità nelle Pubblica Amministrazione;  disciplina del rapporto di lavoro alle dipendenze degli Enti locali e Contratto Nazionale di Lavoro del Comparto Funzioni locali;  disciplina in materia di contratti pubblici;  normativa urbanistica ed edilizia di livello nazionale, regionale e locale;  normativa di tutela del paesaggio di livello nazionale, regionale e locale;  normativa di salute sicurezza e prevenzione sul lavoro ( D.Lgs. 81/08, D.P.C.M. 231/2011);
    2) una prova pratica attitudinale, consistente nell’analisi e nella risoluzione di un caso pratico o nella stesura di un atto amministrativo attinente il profilo professionale oggetto di reclutamento. In tale sede sarà – tra l’altro - accertata la capacità del candidato di utilizzare le applicazioni informatiche più diffuse (elaborazione di testi, fogli di calcolo, tabulazioni, posta elettronica, etc);
    3) una prova orale sulle materie oggetto della prova scritta, consistente nella riposta a n. 3 (tre) quesiti scelti a sorte dal candidato tra quelli determinati dalla commissione prima dell’inizio della prova. E’ previsto inoltre in sede di prova orale l’accertamento della conoscenza della lingua inglese. La prova orale sarà pubblica e si svolgerà in un’aula idonea ad assicurare la partecipazione del pubblico.

    Le date e la sede delle singole prove saranno pubblicate esclusivamente sul sito istituzionale www.comune.parete.ce.it, almeno 15 (quindici) giorni prima del loro inizio.