• Accedi • Iscriviti gratis
  • Azienda Sociosanitaria Ligure 3 di Genova, 5 dirigente medico, area medicina diagnostica e dei servizi, disciplina di anestesia e rianimazione

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di cinque posti di dirigente medico, area medicina diagnostica e dei servizi, disciplina di anestesia e rianimazione, a tempo indeterminato. (GU n.14 del 18-2-2020)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    5
    Scadenza: 
    19/03/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Italiana
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a) Laurea in Medicina e Chirurgia;
    b) Specializzazione nella Disciplina oggetto del presente Concorso Pubblico o in Disciplina equipollente o in Disciplina affne
    c) Iscrizione all’Albo dell’Ordine dei Medici-Chirurghi.
    Dove va spedita la domanda: 
    - inoltrate, a mezzo del servizio pubblico postale, con lettera Raccomandata A.R., al seguente indirizzo: Asl 3 – Struttura Complessa Affari Generali/Uffcio Protocollo, Via A. Bertani n. 4 - 16125 Genova. A tal fne fa fede il timbro a data dell’Uffcio Postale accettante; - Con Posta Elettronica Certifcata (PEC) esclusivamente all’indirizzo: protocollo@pec.asl3.liguria. it, avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato .pdf. Si precisa che la validità di tale invio, così come previsto dalla normativa vigente, è subordinata all’utilizzo da parte del candidato di casella di posta elettronica certifcata a sua volta. Non sarà, pertanto, ritenuto valido l’invio da casella di posta semplice/ordinaria anche se indirizzata alla PEC aziendale o l’invio da casella di posta elettronica certifcata della quale non è titolare.
    Contatta l'ente: 
    Per ulteriori informazioni gli interessati possono rivolgersi alla Struttura Complessa «Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane» -Settore «Selezione del personale e procedure concorsuali», tutti i giorni feriali, escluso il sabato, telefonando ai numeri 010/8497324-7580-7643.
    Prove d'esame: 
    la Commissione dispone, complessivamente, di 100 punti, così ripartiti:
    a) 20 punti per i titoli;
    b) 80 punti per le prove di esame.
    I punti per le prove di esame sono così ripartiti:
    a) 30 punti per la prova scritta;
    b) 30 punti per la prova pratica;
    c) 20 punti per la prova orale.
    I punti per la valutazione dei titoli sono così ripartiti:
    a) titoli di carriera punti 10
    b) titoli accademici e di studio punti 3
    c) pubblicazioni e titoli scientifci punti 3
    d) curriculum formativo e professionale punti 4.

    Le prove di esame, previste dal D.P.R. n. 483/1997, sono le seguenti: a) Prova Scritta: relazione su caso clinico simulato o su argomenti inerenti alla Disciplina messa a concorso o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica, inerenti alla Disciplina stessa; b) Prova Pratica: su tecniche e manualità peculiari della Disciplina, messa a concorso. La prova pratica deve, comunque, essere anche illustrata, schematicamente, per iscritto; c) Prova Orale: sulle materie, inerenti alla Disciplina a concorso, nonché sui compiti connessi alla funzione da conferire.
    Il diario delle prove scritta e pratica sarà comunicato ai candidati, mediante raccomandata con avviso di ricevimento, non meno di quindici giorni prima dell’inizio delle prove stesse. Il diario della prova orale sarà comunicato ai candidati, ammessi alla stessa, mediante raccomandata con avviso di ricevimento, almeno venti giorni prima di quello in cui devono sostenerla.