• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI ERCOLANO, 4 poliziotti municipali cat. D

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di quattro posti di istruttore direttivo di vigilanza, area di vigilanza, categoria D/D1, a tempo pieno ed indeterminato, con riserva prioritaria di un posto a personale di ruolo. (GU n.13 del 14-02-2020). Rettifica scadenza del bando al 24 agosto 2020 (GU n.57 del 24-07-2020).

    Elementi essenziali di Diritto Pubblico

    E-book in formato pdf oppure epub. Download immediato.

    € 4,90
    € 2,50
    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    4
    Scadenza: 
    24/08/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Italiana
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    - Laurea Specialistica o Magistrale in: Giurisprudenza, Scienze Politiche, Scienze dell'Amministrazione o Scienze Economiche Aziendali o titolo equipollente
    - Essere in possesso della patente di guida di categoria “B" conseguita entro il 25.04.1988, oppure della patente di categoria “B” conseguita dopo il 25.04.1988 UNITAMENTE alla patente abilitante alla conduzioni di motocicli categoria: "A" - “A3" senza limitazioni; oppure: “A2” conseguita sino al 18/01/2013; oppure: “A2" conseguita a decorrere dal 19/01/2013 unicamente per quei candidati che alla suddetta data (entrata in vigore della nuova disciplina del Codice della Strada in materia di conseguimento di patenti ed età anagrafiche), avessero un'età anagrafica inferiore a 24 anni prevista per il conseguimento diretto della patente "A" senza limitazioni.
    Dove va spedita la domanda: 
    Città di Ercolano, Sezione Gestione e Sviluppo delle Risorse, O.M. Corso Resina, 39, 80056 ERCOLANO (NA)
    PEC protocollo.ercolano@Jeqalmail.it
    Contatta l'ente: 
    Il Titolare del procedimento è il dott. Francesco Zenti, Dirigente del Settore Affari Generali e Pianificazione, tel.
    0817881401 -fax 0817777128. Il Responsabile del Procedimento è il dott Emiliano Di Napoli - Istruttore Direttivo c/o Ufficio gestione e sviluppo delle risorse - organizzazione e metodo - tel. 081/7881213-214 - fax 0817881214 e-mail e.dinapoli@comune.ercolano.na.it
    www.comune.ercolano.na.it
    Prove d'esame: 
    Preselezione. L’esame consisterà in due prove scritte, di cui una a contenuto teorico-pratico e una prova orale.
    ---
    L’esame consisterà in due prove scritte ed in una prova orale sulle seguenti materie:
    la prima prova scritta consisterà nello svolgimento di un elaborato volto ad accertare la conoscenza delle seguenti materie:
    Stato giuridico ed economico del personale degli Enti locali;
    Diritto costituzionale, amministrativo e contabile, con particolare riferimento all'ordinamento contabile degli
    enti locali;
    Legislazione vigente nella materia di specifica competenza dell'area in cui rientra il posto a concorso (area di vigilanza), anche con la predisposizione di un elaborato amministrativo;
    la seconda prova scritta, a contenuto teorico pratico, sarà volta ad accertare l’attitudine dei concorrenti alla soluzione corretta, sotto i profili della legittimità, dell’efficacia, dell’efficienza ed economicità, di questioni connesse con l’attività proprie dell’area di vigilanza, anche nella forma di quesiti a risposta multipla e/o a risposta sintetica;
    la prova orale consisterà in un colloquio riguardante le seguenti materie, oltre a quelle delle prove scritte:
    • Nozioni sulle funzioni istituzionali demandate da leggi e regolamenti al Comune.
    • Legislazione in materia di Codice della Strada.
    • Legislazione in materia di Commercio.
    • Legislazione urbanistica ed edilizia nazionale e regionale.
    • Legislazione in materia di Pubblica Sicurezza (T.U.L.P.S.).
    • Nozioni sulla Legislazione sulla sicurezza degli ambienti di lavoro, con particolare riferimento alla sicurezza nei cantieri.
    • Normativa in materia di documentazione amministrativa, procedimento amministrativo e diritto di accesso.
    ---
    Nell’ambito della prova orale saranno altresì accertate: conoscenza di una lingua straniera scritta e parlata scelta dal candidato fra inglese, francese, tedesco e spagnolo, attraverso la lettura e la traduzione di testi, nonché mediante una conversazione, in modo tale da riscontrare il possesso di un’adeguata e completa padronanza degli strumenti linguistici, ad un livello avanzato; accertamento conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse, attraverso una verifica applicativa, nonché la conoscenza delle problematiche e delle potenzialità organizzative connesse all’uso degli strumenti informatici:
    Word processor: (impostazione scrittura, stampa e salvataggio di un testo).
    Fogli elettronici: (impostazione, compilazione, aggiornamento, stampa e salvataggio di una tabella).
    Database: (impostazione e creazione di un database, ricerca di dati anche mediante filtri e query, creazione e stampa di report, aggiornamento dei dati e salvataggio di un database).
    Applicazioni Internet: Utilizzo dei più diffusi browser e gestori d’informazioni su siti web.
    Ricerca. Posta elettronica.