• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI BARI, 26 posti vari profili

    Concorsi pubblici, per esami, per la copertura di ventisei posti di vari profili professionali, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.13 del 14-02-2020)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    26
    Scadenza: 
    16/03/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    Educatore nido
    Diploma di Maturità unitamente a :
    - Laurea appartenente alla classe L. 19 “Scienze dell’educazione e della formazione” a indirizzo specifico servizi educativi per l’infanzia;
    - Laurea appartenente alla classe L. 19 “Scienze dell’educazione e della formazione”, integrata con percorso formativo 55 CFU, di cui all’art. 9 del D.M. n. 378 del 09 maggio 2018;
    - Laurea quinquennale a ciclo unico in Scienze della formazione primaria (LM-85bis), integrata con corso di specializzazione 60 CFU, di cui all’art. 2 del D.M. n. 378 del 09 maggio 2018;
    - Laurea in formazione primaria, indirizzo infanzia, integrata con corso di specializzazione 60 CFU, di cui all’art. 2 del D.M. n. 378 del 09 maggio 2018;
    - Laurea appartenente alla classe L. 19 “Scienze dell’educazione e della formazione”, pur in assenza dell’indirizzo specifico di cui al D.M. n. 378/2018, con immatricolazione al corso di laurea antecedente al 31 maggio 2017;
    - Laurea vecchio ordinamento (DL) in una della seguenti discipline, con immatricolazione al corso di laurea antecedente al 31 maggio 2017: Scienze dell’Educazione; Pedagogia;
    - Laurea specialistica (LS) D.M. 509/99 in una delle seguenti classi, con immatricolazione al corso di laurea antecedente al 31 maggio 2017: 56/S Programmazione e gestione dei servizi educativi e formativi; 65/S Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua; 87/S Scienze pedagogiche;
    - Laurea magistrale (LM) D.M. 270/04 in una delle seguenti classi, con immatricolazione al corso di laurea antecedente al 31 maggio 2017: LM-50 Programmazione e gestione dei servizi educativi; LM57 Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua; LM-85 Scienze pedagogiche; LM93 Teorie e metodologie dell’e-learnig e della media education;
    OPPURE
     Qualifica di educatore professionale socio-pedagogico conseguita ai sensi dell’art. 1, commi 594 e seguenti, della legge 27/12/2017, n. 205;
    ---
    Addetto dati
    Diploma di Qualifica ed attestato di partecipazione ai corsi di addestramento professionale rilasciato da ente legalmente riconosciuto;
    ---
    Insegnate scuola infanzia
    - Diploma di Abilitazione a maestra del grado preparatorio o Diploma di Istituto Magistrale o Diploma di Liceo socio-psicopedagogico conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002;
    - Diploma di Maturità unitamente a Laurea vecchio ordinamento (DL) in Scienze della formazione primaria, indirizzo per la scuola materna ex art. 5, comma 3, della legge 28 marzo 2003, n° 53 o Laurea Magistrale (LM) nella classe LM – 85 bis Scienze della formazione primaria ex D.M. 10 settembre 2010, n. 249.
    Dove va spedita la domanda: 
    Online http://www.comune.bari.it/ nella sezione dedicata ai concorsi.
    Contatta l'ente: 
    Ripartizione Personale del Comune di Bari – Via A. Ballestrero n. 62 (indirizzo PEC: concorsi.comunebari@pec.rupar.puglia.it)
    www.comune.bari.it
    Prove d'esame: 
    Preselezione.
    ---
    Educatore asilo nido
    Prova scritta: Elementi di puericultura e pediatria con particolare riferimento alla dietetica del bambino e alle malattie esantematiche, epidemiche e contagiose del bambino nel primo anno.
    Prova orale: Elementi di puericultura e pediatria; elementi di igiene della persona, delle cose, dell'ambiente; nozioni di psicopedagogia con riferimento allo sviluppo motorio, cognitivo, linguistico ed ai rapporti interpersonali; nozioni di neuropsichiatria infantile con riferimento alla conoscenza dell'handicappato; legislazione sugli asili nido, la tutela dell'infanzia; attività ludica, socializzazione ed elementi di sociologia infantile; Nozioni sull'Ordinamento degli Enti Locali; Statuto del Comune di Bari, Elementi di legislazione in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro (D.Lgs n. 81/2008); codice di comportamento dei pubblici dipendenti. Accertamento della conoscenza della lingua inglese e della capacità pratica dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.
    Colloquio per la valutazione psico-attitudinale del candidato.
    ---
    Addetto dati
    Prova scritta: Accertamento della padronanza dei contenuti professionali specifici del profilo professionale (prova pratica);
    Prova orale: Gestione dei restart; manutenzione e modifiche al sistema; elementi sull'Ordinamento degli Enti Locali.
    Colloquio per la valutazione psico-attitudinale del candidato
    ---
    Insegnante infanzia
    Prova scritta: La condizione infantile nella vita familiare e sociale contemporanea; Sviluppo fisico. Nozioni di igiene scolastica; Lineamenti di psicologia dell’età evolutiva con particolare riferimento alla fascia 3/5 anni e con particolare riguardo alle principali teorie dello sviluppo cognitivo, affettivo e sociale, nonché ai problemi psicologici specifici dell’infanzia; legislazione in materia di scuola dell’infanzia; la scuola dell’infanzia nel sistema formativo e scolastico.
    Prova orale: Le materie della prova scritta. La famiglia; ambiente di vita e educazione del bambino; I bambini diversamente abili e il processo di integrazione scolastica e sociale. Strategie di organizzazione scolastica e modalità di integrazione; I diritti dei bambini nelle Carte Internazionali; Dalla scuola d’infanzia servizio assistenziale a scuola dell’infanzia come scuola per il bambino; Riferimenti Normativi; Analisi degli “Orientamenti 1991” per la definizione degli aspetti epistemologici delle “dimensioni di sviluppo e dei “sistemi simbolico culturali”; Analisi del percorso della Riforma: Legge n. 53/2003; Conoscenza critica delle “indicazioni per il curricolo per la scuola dell’infanzia e I° ciclo dell’istruzione; La scuola dell’Infanzia nel sistema formativo e scolastico: continuità verticale e orizzontale; Il progetto educativo e il piano dell’offerta formativa, la Carta dei Servizi, l’autonomia didattica e organizzativa; La scuola dell’infanzia come comunità educativa composizione, funzionamento, attribuzione degli organi collegiali; La funzione docente. Profilo professionale dell’insegnante: reclutamento, aggiornamento e stato giuridico; Normativa in materia di sicurezza (D.Lgs. 81/2008) e di privacy (D.Lgs. 196/2003); Nozioni sull'Ordinamento degli Enti Locali; Statuto del Comune di Bari; codice di comportamento dei pubblici dipendenti. Accertamento della conoscenza della lingua inglese e della capacità pratica dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.
    Colloquio per la valutazione psic