• Accedi • Iscriviti gratis
  • Azienda Ospedaliera «San Giuseppe Moscati» di Avellino, 2 dirigente medico, disciplina di neonatologia

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di due posti di dirigente medico a tempo indeterminato, disciplina di neonatologia. (GU n.12 del 11-2-2020)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    2
    Scadenza: 
    12/03/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a) Laurea in medicina e chirurgia;
    b) Specializzazione nella disciplina oggetto del concorso ovvero in disciplina equipollente
    c) Iscrizione all’albo dell’ordine dei medici attestata da certificato in data non anteriore a sei mesi rispetto a quella di scadenza del bando.
    Dove va spedita la domanda: 
     a mezzo del servizio pubblico postale con raccomandata con avviso di ricevimento, al seguente indirizzo: Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” – S.C. Gestione Risorse Umane - Settore Concorsi – C.da Amoretta – Città Ospedaliera – 83100 AVELLINO
     a mezzo di consegna diretta, entro il termine fissato dal bando, all’Ufficio Protocollo - Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” – S.C. Gestione Risorse Umane - Settore Concorsi – C.da Amoretta – Città Ospedaliera – 83100 AVELLINO, (dal lunedì al venerdì – orario dalle 8.30 alle 12.30 c/o la Sede Amministrativa Piano Terra Ufficio Protocollo).
     tramite l’utilizzo della Posta Elettronica Certificata (PEC) personale del candidato all’indirizzo aomoscati@cert.aosgmoscati.av.it, in un unico file in formato PDF, unitamente a fotocopia di documento di identità valido.
    Contatta l'ente: 
    Per ulteriori informazioni gli interessati potranno rivolgersialla S.C. Gestione risorse umane, settore concorsi, A.O. «Moscati»,c.da Amoretta - 83100 Avellino, tel. 0825/203010-203024.
    Prove d'esame: 
    Le prove d’esame sono articolate nel modo seguente: PROVA SCRITTA: Relazione su caso clinico simulato o su argomenti inerenti alla disciplina messa a concorso o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti alla disciplina stessa;
    PROVA PRATICA: - Su tecniche e manualità peculiari della disciplina messa a concorso; - La prova pratica deve comunque essere anche illustrata schematicamente per iscritto.
    PROVA ORALE: Sulle materie inerenti alla disciplina a concorso nonché sui compiti connessi alla funzione da conferire.

    La Commissione dispone, complessivamente, di 100 punti così ripartiti:
    - 20 punti per titoli
    - 80 punti per le prove di esame
    I punti per le prove di esame sono così ripartiti:
     30 punti per la prova scritta
     30 punti per la prova pratica
     20 punti per la prova orale
    I 20 punti per la valutazione dei titoli sono così ripartiti:
    1) titoli di carriera massimo punti 10
    2) titoli accademici e di studio massimo punti 3
    3) pubblicazioni e titoli scientifici massimo punti 3
    4) curriculum formativo/professionale massimo punti 4