• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI FAGGIANO, 1 poliziotto municipale

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di istruttore di vigilanza, categoria C, a tempo parziale diciotto ore settimanali ed indeterminato, per il servizio di polizia locale. (GU n.11 del 07-02-2020)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    08/03/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    part time
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    Diploma di istruzione superiore di secondo grado;
    Patente di guida categoria B;
    Patente di guida categoria A senza limiti
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di Faggiano, Servizio Personale, Via Scanderbeg n. 22 – 74020 Faggiano (TA)
    PEC segreteria.comunefaggiano@pec.rupar.puglia.it
    Contatta l'ente: 
    Ufficio personale - tel. 099-5912292 - int. 7.
    www.comune.faggiano.ta.it
    Prove d'esame: 
    Preselezione eventuale.
    La prova scritta sarà costituita da :
    1)una prova scritta per questionario a risposta sintetica teorica che mirerà ad accertare le cognizioni di ordine dottrinale relative ai contenuti riguardanti le materie della prova orale: max 30 punti
    2)una prova scritta pratica avrà come oggetto l’analisi e risoluzione di uno o più casi simulati tramite la redazione di atti amministrativi diretti ad accertare il grado di conoscenza dottrinale teorica e di preparazione teorico-pratica riguardanti le materie della prova orale: max 30 punti
    ---
    La prova orale: max 30 punti La prova orale riguarderà le seguenti materie: nozioni di diritto costituzionale ed amministrativo; ordinamento degli enti locali; diritto civile e del lavoro; nozioni di diritto sostanziale e processuale penale; disciplina delle violazioni amministrative con particolare riguardo alla violazione delle norme in tema di circolazione stradale, polizia commerciale, igiene ambientale, edilizia ed urbanistica; disciplina del rapporto di pubblico impiego con particolare riferimento agli enti locali.
    Nell'ambito della prova orale verrà accertata inoltre:
    - la conoscenza della lingua inglese eventualmente anche tramite lettura e traduzione di testi;
    - la conoscenza dell'uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse, elementi di informatica, similari.