• Accedi • Iscriviti gratis
  • AZIENDA SANITARIA LOCALE DI TARANTO, 4 medici nefrologi

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di quattro posti di dirigente medico a tempo indeterminato, disciplina di nefrologia. (GU n.9 del 31-01-2020)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    01/03/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a) laurea in medicina e chirurgia;
    b) specializzazione nella disciplina oggetto del concorso o in quella equipollente e/o affine ove esistente.
    c) Ai sensi dell’art. 1 comma 547 e 548 della legge n. 145 del 30/12/2018, modificato dall’art. 12 comma 2 lettera a) del decreto legge n. 35 del 30/04/2019 convertito dalla legge n. 60 del 25/06/2019, “ i medici e i medici veterinari iscritti all’ultimo anno del corso di formazione specialistica nonchè, qualora questo abbia durata quinquennale, al penultimo anno del relativo corso, sono ammessi alle procedure concorsuali per l’accesso alla dirigenza del ruolo sanitario nella specifica disciplina bandita e collocati, all’esito positivo delle medesime procedure, in graduatoria separata”.
    d) iscrizione all’Albo dell’Ordine dei Medici.
    Dove va spedita la domanda: 
    Azienda Asl Taranto viale Virgilio n. 31- 74121 Taranto
    PEC assunzionieconcorsi.asl.taranto@pec.rupar.puglia.it
    ---
    direttamente all’Ufficio Protocollo di questa Asl sito al terzo piano di V.le Virgilio, 31 – 74121 Taranto (orari: dal lunedì al venerdì ore 10.00-12.00 e il martedì e giovedì anche di pomeriggio dalle 15.30 alle 17.30) entro e non oltre il termine di scadenza;
    Contatta l'ente: 
    U.O. Concorsi, Assunzioni, Gestione del Ruolo e Gestione ammnistrativa del personale convenzionato e PAC sito in Taranto, Viale Virgilio n. 31, 74121 Taranto. tel. 099.7786761 – 099.7786715 -099.7786538 – 099.7786539.
    dal lunedì al venerdì dalle ore 11:00 alle ore 14:00.
    Prove d'esame: 
    Le prove di esame consisteranno, ai sensi dell’art. 26 del D.P.R. 483/97, in:
     prova scritta: relazione su caso clinico simulato o su argomenti inerenti alla disciplina messa a concorso, o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti alla disciplina stessa;
     prova pratica: su tecniche e manualità peculiari della disciplina messa a concorso;
     prova orale: sulle materie inerenti alla disciplina a concorso nonché sui compiti connessi alla funzione da conferire.