• Accedi • Iscriviti gratis
  • ARPA Piemonte, 11 posti di dirigente

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di undici posti di dirigente, a tempo pieno ed indeterminato

    (GU n.8 del 28-1-2020)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    11
    Scadenza: 
    27/02/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 

    Categorie correlate

    Requisiti: 
    a) Possesso di Laurea Magistrale. I Diplomi di Laurea del vecchio ordinamento e le Lauree Specialistiche verranno considerate valide per l’ammissione. Informazioni relative alle equipollenze ed alle equiparazioni sono reperibili al link ministeriale: https://www.miur.gov.it/web/guest/equipollenze-ed-equiparazioni-tra-titoli-accademici-italiani1
    b) Servizio di ruolo presso pubbliche amministrazioni, per un periodo pari ad almeno cinque anni, svolti in profili professionali di categoria D e/o Ds, in ambiti, discipline o attività di natura tecnico-ambientale, attinenti ai compiti istituzionali di ARPA, per l’accesso ai quali è richiesto il possesso del diploma di laurea/laurea magistrale/laurea specialistica.
    c) Abilitazione all’esercizio professionale, ove prevista dai rispettivi ordinamenti.
    Dove va spedita la domanda: 
    La domanda di ammissione al concorso, redatta in carta semplice e debitamente firmata, può essere indirizzata e presentata direttamente o a mezzo raccomandata postale, con avviso di ricevimento, alla sede dell'ARPA Piemonte di Via Pio VII, n. 9, 10135 Torino,
    La domanda può essere inoltrata all’ARPA Piemonte con Posta Elettronica Certificata (PEC) - esclusivamente all’indirizzo personale@pec.arpa.piemonte.it, per la validità dell’invio tramite PEC il candidato dovrà utilizzare una casella di Posta Elettronica Certificata riconducibile, univocamente, all’aspirante candidato medesimo. La domanda di partecipazione ed i relativi allegati dovranno essere inviati in un unico file formato PDF nominato con “cognome.nome”.
    Prove d'esame: 
    La commissione dispone secondo quanto stabilito dal DPR n. 483 del 10.12.1997, complessivamente di 100 punti così ripartiti:
    a) 20 punti per titoli;
    b) 80 punti per le prove di esame.
    I punti per le prove d’esame sono così ripartiti:
    - 30 punti per la prova scritta;
    - 30 punti per la prova pratica;
    - 20 punti per la prova orale.
    I punti per la valutazione dei titoli sono così ripartiti:
    - titoli di carriera: 10;
    - titoli accademici e di studio: 3;
    - pubblicazioni e titoli scientifici: 3;
    - curriculum formativo e professionale: 4.
    Materie di esame: - Legislazione nazionale e regionale in materia di Agenzie di protezione ambientale e di Sistemi nazionali di protezione ambientale. - Legge istitutiva dell’Arpa Piemonte, Statuto e Regolamento di organizzazione. - Gestione delle risorse umane e finanziarie, con particolare riferimento alle tecniche direzionali dei sistemi di valutazione dei risultati e delle performance, ed all’organizzazione di strutture operative; - Gestione dei procedimenti di monitoraggio e controllo ambientale; - Elementi di diritto penale, limitatamente ai reati ambientali e ai reati contro la pubblica amministrazione; - Nozioni in materia di Codice dell’amministrazione digitale e di normativa relativa alla prevenzione della corruzione. - Nozioni relative alla sicurezza in ambiente di lavoro.
    a) prova scritta: volta ad accertare la conoscenza degli argomenti oggetto del concorso e consisterà nella redazione di un elaborato o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica.
    b) prova teorico pratica: volta ad accertare la capacità e l’attitudine alla soluzione di problematiche inerenti alle funzioni e le competenze proprie delle posizioni dirigenziali, anche con riferimento alle tecniche ed ai sistemi di gestione e manageriali e consisterà nella redazione di un elaborato tecnico di carattere applicativo, sulle materie indicate nel bando, nonché a proporre una soluzione gestionale concernente uno degli ambiti di attività, in cui si esplicano le competenze istituzionali dell’Agenzia.
    c) prova orale: consiste in un colloquio individuale sulle materie indicate nel bando ed eventualmente di approfondimento sugli aspetti motivazionali e curriculari, nonché sugli aspetti gestionali e manageriali, e sui compiti istituzionali dell’ARPA Piemonte

    Il giorno, l’ora e la sede di svolgimento della prova scritta e della prova teorico pratica saranno comunicati ai candidati, con valore di notifica a tutti gli effetti, esclusivamente sul sito internet dell’ARPA Piemonte http://www.arpa.piemonte.it/ con un termine minimo di preavviso di almeno 15 giorni.