• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Turbigo , 1 operatore servizi di manutenzione, categoria A1

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di operatore servizi di manutenzione, categoria A1, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.6 del 21-1-2020)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    20/02/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    -titolo di studio: essere in possesso del titolo di scuola dell’obbligo riconosciuto dall’ordinamento scolastico dello Stato Italiano; i candidati in possesso di titolo di studio conseguito all’estero saranno ammessi al concorso con riserva in attesa del riconoscimento dell’equivalenza del titolo di studio posseduto con quello richiesto dal presente bando, così come previsto dall’art. 38 del d.lgs. 165/2001;
    1. attestato di qualificazione professionale di durata almeno biennale in uno dei seguenti indirizzi: termoidraulico, elettrico, elettronico, audio, edile, del legno, meccanico. in alternativa: 2. esperienza professionale di durata almeno biennale, anche non consecutiva, presso datori di lavoro pubblici o privati, in una figura professionale riconducibile in uno degli indirizzi elencati nel punto 1). e. patente di categoria “B” di abilitazione alla guida di autovetture in corso di validità; f. età non inferiore ad anni 18 e non superiore ad anni 45
    Dove va spedita la domanda: 
    all’indirizzo seguente comune.turbigo@postecert.it,
    Contatta l'ente: 
    Per informazioni ufficio personale - tel. 0331.899143 - interno 6- personale.tributi@comune.turbigo.mi.it
    Prove d'esame: 
    Qualora il numero di domande di partecipazione pervenute risulti superiore a 20, la selezione sarà preceduta da una prova preselettiva consistente in un test sulle materie d’esame costituito da n. 10 quesiti a risposta multipla prevedendo l’attribuzione di 3 (tre) punti per il quesito corretto, - 1 (meno uno) punto per il quesito errato e 0 (zero) punti per il quesito omesso
    Il concorso consisterà in una prova scritta e in una prova pratica, così articolate: 1^ prova scritta: la prova consisterà in un quiz o questionario, sotto forma di test, a risposta multipla e/o sintetica, concernente le seguenti materie: - nozioni in materia di sicurezza sul lavoro (con particolare riferimento al DLgs 81/2008); - codice di comportamento dei dipendenti pubblici D.P.R. n. 62/2013; - diritti doveri e responsabilità dei pubblici dipendenti; - legislazione comunale con particolare riguardo all’ordinamento istituzionale degli enti locali (D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267). - elementi sulla tutela della riservatezza – D.lgs. 196/2003 e Regolamento UE 679/2016. - cultura generale e logica N.B.: durante la prova non sarà ammessa la consultazione di testi normativi.
    2^ prova pratica: la prova consisterà nella esecuzione di uno o più lavori atti ad accertare le effettive capacità in relazione al contenuto professionale del posto messo a concorso, inerenti opere di edilizia, impiantistica, stradali, verde pubblico e utilizzo di attrezzature e mezzi meccanici. La commissione esaminatrice esprimerà un giudizio di idoneità/non idoneità. I candidati non ritenuti idonei saranno esclusi dalla selezione.