• Accedi • Iscriviti gratis
  • Università di Parma, 1 ricercatore , Scienze e tecnologie dei sistemi arborei e forestali

    Procedura di selezione per la copertura di un posto di ricercatore a tempo determinato di durata triennale e pieno, settore concorsuale 07/B2 - Scienze e tecnologie dei sistemi arborei e forestali, per il Dipartimento di scienze economiche e aziendali. (GU n.4 del 14-1-2020)

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    13/02/2020
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo determinato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    titolo di Dottore di ricerca o titolo equivalente conseguito all’estero o, per le discipline mediche, del Diploma di scuola di specializzazione.
    Dove va spedita la domanda: 
    La domanda di ammissione dovrà essere presentata, entro il termine sopra indicato, attraverso posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo protocollo@pec.unipr.it con la seguente modalità:  tramite posta elettronica certificata (PEC), accompagnata da firma digitale apposta sulla medesima e su tutti i documenti per i quali è prevista l’apposizione della firma autografa in ambiente tradizionale;  tramite posta elettronica certificata (PEC), mediante trasmissione della copia della domanda sottoscritta in modo autografo, unitamente alla copia del documento di identità del sottoscrittore; tutti i documenti per i quali è prevista l’apposizione della firma autografa in ambiente tradizionale dovranno essere analogamente trasmessi in copia sottoscritta. Le copie di tali documenti dovranno essere acquisite mediante scanner.

    In alternativa, la predetta domanda di partecipazione, potrà essere spedita, entro il termine sopra indicato, a mezzo e-mail (senza posta elettronica certificata), da indirizzo di posta elettronica istituzionale, all’indirizzo protocollo@unipr.it oppure a mezzo raccomandata, con avviso di ricevimento, al seguente indirizzo: Magnifico Rettore – Università degli Studi di Parma – Via Università, 12 – 43121 PARMA (Italia), in tale caso farà fede il timbro a data dell’ufficio postale accettante.
    La predetta domanda di ammissione indirizzata al Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Parma, debitamente sottoscritta dall’interessato, potrà, altresì, essere consegnata a mano presso il Servizio Protocollo e gestione documentale di ateneo, nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 09.00 alle ore 13.00, martedì e giovedì dalle ore 09.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00
    Contatta l'ente: 
    Eventuali informazioni o chiarimenti in merito alle modalita' di presentazione della domanda possono essere richiesti alla sig.ra Enrica Martini - servizio ricercatori - UO Amministrazione personale docente dell'area dirigenziale personale e organizzazione - dell'Universita' degli studi di Parma (tel. 0521034299 - 0521034320 - 0521034630 - e-mail: enrica.martini@unipr.it).
    Prove d'esame: 
    Ai sensi dell’art. 3 del D.M. 243/2011, la Commissione Giudicatrice, nell'effettuare la valutazione preliminare comparativa dei candidati, prende in considerazione esclusivamente pubblicazioni o testi accettati per la pubblicazione secondo le norme vigenti nonché saggi inseriti in opere collettanee e articoli editi su riviste in formato cartaceo o digitale con l'esclusione di note interne o rapporti dipartimentali. La tesi di dottorato o dei titoli equipollenti sono presi in considerazione anche in assenza delle condizioni di cui al presente comma. La Commissione Giudicatrice effettua la valutazione comparativa delle pubblicazioni di cui al precedente comma sulla base dei seguenti criteri: a) originalità, innovatività, rigore metodologico e rilevanza di ciascuna pubblicazione scientifica; b) congruenza di ciascuna pubblicazione con il Settore Concorsuale per il quale è bandita la procedura e con l'eventuale profilo, definito esclusivamente tramite indicazione di uno o più Settori Scientifico-disciplinari, ovvero con tematiche interdisciplinari ad essi correlate; c) rilevanza scientifica della collocazione editoriale di ciascuna pubblicazione e sua diffusione all'interno della comunità scientifica; d) determinazione analitica, anche sulla base di criteri riconosciuti nella comunità scientifica internazionale di riferimento, dell'apporto individuale del candidato nel caso di partecipazione del medesimo a lavori in collaborazione.

    A seguito della valutazione preliminare, i candidati comparativamente più meritevoli, in misura compresa tra il 10 e il 20 per cento del numero degli stessi e comunque non inferiore a sei unità, sono ammessi alla discussione pubblica con la Commissione dei titoli e della produzione scientifica; i candidati sono tutti ammessi alla discussione qualora il loro numero sia pari o inferiore a sei.
    Il diario di svolgimento dei colloqui sarà pubblicizzato a mezzo avviso sul sito Web dell’Ateneo, nella sezione dedicata ai concorsi per il reclutamento dei Ricercatori a tempo determinato di cui all’art. 24 della Legge 240/2010. Tale avviso ha valore di notifica per tutti i partecipanti al concorso, i quali saranno ammessi con riserva e tenuti a presentarsi nel giorno, ora e luogo indicati senza necessità di alcuna ulteriore comunicazione. L’assenza del candidato sarà considerata come rinuncia alla selezione. A seguito della discussione pubblica, la Commissione attribuisce un punteggio ai titoli ed a ciascuna pubblicazione sulla base dei seguenti parametri: - titoli e curriculum: fino a un massimo di punti 40; - produzione scientifica: fino ad un massimo di punti 60.